Quantcast

Maiolati: prosegue Percorsi d'estate con convegni, concerti, mostre e progetti nel nome di Spontini

Gaspare Spontini 6' di lettura 27/06/2022 - Presentato il ricco cartellone di eventi.

Convegni, concerti, mostre, gli eventi collegati al progetto di recupero e rivitalizzazione del capoluogo Ma.Spo. e le iniziative verso il 250° anniversario della nascita di Gaspare Spontini che cadrà nel 2024. Sono davvero tanti e per tutti i gusti gli eventi del cartellone delle manifestazioni estive, dal titolo “Percorsi d’estate”, giunto alla seconda edizione, proposto dal Comune in collaborazione con la Pro loco Maiolati Spontini, l’associazione Ar.Co, il fotoclub “Effeunopuntouno”, la Casa dell’Olio e della biodiversità e altre associazioni e realtà del territorio. Diversi gli appuntamenti musicali, sia del repertorio classico che pop, tante le inziative alla biblioteca La Fornace, e non mancano gli appuntamenti nei borghi collinari nel nel segno del grande compositore Spontini.

Alla presentazione del programma della rassegna, stamattina (16 giugno) alla biblioteca “eFFeMMe23” di Moie, c’erano il sindaco Tiziano Consoli, l’assessore alla Cultura Tiziana Tobaldi, la bibliotecaria Stefania Romagnoli, l’architetto ideatrice di Ma.Spo. Gloria Vitali, la presidente dell’associazione Arco-Artigiani e commercianti Gianna Scortechini, la presidente della Casa dell’olio e della biodiversità Marina Carbonetti e il coordinatore comunale della Protezione civile Marco Conti.

Anche quest’anno saranno quattro sono i “filoni tematici”: gli incontri con l’autore e gli aperitivi letterari; la musica e gli spettacoli dal vivo; le iniziative dedicate a Gaspare Spontini, in vista del 250° anniversario della nascita; le arti visive, con mostre e laboratori sensoriali.

Il sindaco Consoli ha evidenziato come «i luoghi al centro della rassegna saranno i borghi di Maiolati Spontini e Scisciano, il Polo culturale La Fornace e la Casa dell’olio e della biodiversità, che ospiterà il prossimo 25 giugno un importante convegno sull’agricoltura sostenibile e sulla tutela della biodiversità. Altri luoghi di riferimento saranno gli esercizi commerciali, che diventeranno laboratori per i percorsi sensoriali, ma anche i luoghi di culto che ospiteranno concerti di grande rilievo. Voglio segnalare, fra le altre iniziative, un appuntamento di rilievo nazionale: una gara dei arcieri storici provenienti da tutta Italia».

Torneranno, si spera senza le restrizioni legate al Covid, gli appuntamenti tradizionali come la fiera di Sant’Anna, l’ultima domenica di agosto, e quella di Moie il 9 settembre. «Il cartellone estivo – ha detto l’assessore alla Cultura Tobaldi – è rivolto a una promozione culturale ma anche turistica del territorio, che sia capace di trainare l’economia e le imprese artigianali e commerciali, che hanno contribuito, anche quest’anno, attraverso l’associazione Ar.Co, a definire il cartellone inserendo delle proposte di alto contenuto all’interno dei loro esercizi. Importante, inoltre, la valorizzazione dei borghi, sia quello di Maiolati Spontini che di Scisciano dove si svogeranno diversi appuntamenti, fra cui la ripresa della corsa podistica fra Maiolati e Scisciano e la novità del corteo storico nel primo weekend di agosto, nel capoluogo, oltre alle iniziative proposte dal fotoclub Effeuno puntouno nell’ambito del concorso WikiLoveMonuments».

La bibliotecaria Romagnoli ha presentato l’iniziativa degli aperitivi letterari e degli incontri con autori e le mostre, allestite nel tunnel della biblioteca La Fornace, “Storie da musei, archivi e biblioteche” e “Wiki Loves Marche”, quest’ultima sia con i vincitori del 2021 sia con il lancio del concorso fotografico del 2022, con la passeggiata fotografica che si terrà a settembre nel castello di Scisciano e nei luoghi spontiniani del capoluogo.

La presidente di Ar.Co. Scortechini ha presentato i percorsi sensoriali, ossia una serie di laboratori organizzati negli esercizi commerciali di Moie. «Abbiamo pensato ad un percorso attraverso i 5 sensi. Sarà un viaggio che ci porta alla scoperta del patrimonio storico, artistico, culturale, artigianale ed enogastronomico del territorio». Tutti i laboratori saranno gratuiti. Ecco nel dettaglio alcuni degli eventi di “Percorsi d’estate”.

Si inizierà con il penultimo dei workshop del progetto di progettazione partecipata Ma.Spo. in programma venerdì 24 giugno alla Casa delle fanciulle, sul tema della nuova frontiera dello smart village. Sabato 25 giugno, alla casa dell’olio e della biodiversità, si terrà il convegno dal titolo “L’agricoltura sostenibile nel territorio regionale marchigiano. La tutela della biodiversità con particolare riguardo alla produzione dell’olio. La valorizzazione degli aspetti sociali di aggregazione e della longevità”. Saranno relatori il presidente Assam delle Marche Andrea Bordoni, Giuseppe Natale Frega, docente dell’Università Politecnica delle Marche, il presidente dell’associazione Arca Bruno Carbini e i dirigenti scolastici Alfio Albani e Emilio Procaccini, rispettivamente del “Cuppari-Salvati” di Jesi e del “Morea- Vivarelli” di Fabriano. Porteranno i suoi saluti l’assessore regionale all’Agricoltura Mirco Carloni e il presidente della Provincia Daniele Carnevali.

Ritorna, dopo i due anni di emergenza sanitaria, l’Ouverture d’estate proposta, domenica 26 giugno, alle ore 20, dalla banda musicale “L’Esina” in piazza Santa Maria, con l’esibizione dei piccoli del corso di orientamento musicale e con il concerto della formazione al completo.

Sabato 2 luglio, doppio appuntamento in biblioteca, con Rinascenze: un doppio evento con il concerto pianoforte-soprano Marta Tacconi e Federica Livi e l’inaugurazione mostra di pittura di Silvia Segnan e Laura Giustozzi.

Giovedì 7 luglio inizieranno gli “Aperitivi letterari” organizzati dalla biblioteca in collaborazione con il Caffè letterario. Alle ore 18 la neo costituita Consulta giovanile incontrerà la Fondazione Michele Scarponi, rappresentata dal fratello del campione Marco, che presenterà alle ore 21 il libro “Caro Michele, una vita alla Scarponi”. Nei tre giovedì successivi ci saranno altri incontri con Luca Cipolat, per la presentazione del libro sulla vita e l’opera del medico umanista Giuseppe Cipolat, con Cecilia Galatolo e con Chiara Giacobelli. L’ultimo incontro dei cantieri progettuali Ma.Spo. sarà venerdì 22 luglio con un pomeriggio a sorpresa dedicato a Spontini.

Nell’ambito delle iniziative dedicate al grande compositore nato e morto nel borgo collinare si segnala, mercoledì 3 agosto, il concerto d’organo del direttore d’orchestra Silvano Frontalini all’organo Callido nella chiesa di Santo Stefano del capoluogo mentre, a Moie, verranno riproposte le vetrine addobbate a festa nel giorno dell’anniversario del matrimonio di Spontini e Celeste Erard.

Sabato e domenica 6 e 7 agosto ci sarà la rivocazione storica dedicata ai luoghi spontiniani e proposta dalle Guide turistiche delle Marche e dall’associazione APS Quam Pulchra Es. L’iniziativa è inserita nelle giornate regionali Borghi aperti promossas da NoiMarche.

Sabato 13 agosto torna anche la “Serata sotto le stelle” organizzata dalla Casa dell’olio e della biodiversità. Un evento che si protrarrà fino all’alba con un concerto di arpa e violino fra gli ulivi centenari.

La Società Filarmonica Spontini e l’associazione sportiva pro Maiolati, nell’ultimo fine settimana di luglio, riproporranno la Festa del prosciutto mentre domenica 14 agosto ci sarà il concerto al Parco Colle Celeste del gruppo La Macina nell’ambito del Monsano Folk festival. Per quanto riguarda i percorsi sensoriali, l’associazione Ar.Co. proporrà dei laboratori dei cinque sensi, all’interno degli esercizi artigianali e commerciali. «Abbiamo pensato – spiega la presidente di Ar.Co. Scortechini – ad un percorso attraverso l’uso dei 5 sensi. Sarà un viaggio alla scoperta del patrimonio storico, artistico, culturale, artigianale ed enogastronomico del territorio». Tutti i laboratori saranno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-06-2022 alle 10:07 sul giornale del 28 giugno 2022 - 169 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini, Gaspare spontini, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dc5I





logoEV