contatori statistiche

Vivere con stile: come scegliere il costume da bagno in base alla propria body shape

3' di lettura 02/07/2022 - La prova costume, non è l’unico test che dobbiamo superare quando arriva la bella stagione. Infatti, oltre ad occuparci del nostro fisico e tenerlo allenato durante l’anno, ciò su cui dobbiamo concentraci, è la scelta del costume da bagno giusto.

Che sia a due pezzi o intero, quest’accessorio, va scelto in maniera oculata. In particolar modo, se parliamo di bikini, sia al reggiseno, che allo slip, va riservato uguale importanza.

Quindi, dato che oggi è possibile comporre il nostro due pezzi, è buona regola sceglierlo per benino. Le aziende che realizzano costumi da bagno, sono davvero tante, e se è possibile, si consiglia di scegliere brand sostenibili e soprattutto etici, cioè che non assumono personale sottopagato per cucirli.

Il nostro look in spiaggia, dice tutto di noi, quindi è molto importante stare attente anche ai nostro comportamenti e all’outfit che scegliamo. Aiutandoci con i consigli relativi alla nostra body shape, è possibile trovare i nostri punti di forza e di debolezza, cercando di mettere in evidenza i primi e minimizzando i secondi.

Vediamo come possiamo comporre il nostro bikini. Il reggiseno a fascia, è perfetto per chi ha il seno sodo o poco ingombrante, e andrà bene, anche in caso di spalle strette e spioventi ( chi ha il cosiddetto fisico a pera, per essere più specifici), perché aiuterà a dare l’illusione di allargarle.

Per chi, invece, ha poco seno, si consigliano inserti come rouches o volants, che aiutano a dare un effetto ottico di pienezza.

Il reggiseno a triangolo, invece, può andar bene sia per chi ha un seno medio, sia per chi ne ha uno più pieno. E’ importante in questo caso, fare attenzione al materiale: per i seni più generosi, è bene scegliere tessuti doppiati o lycre rigide e spesse, che aiuteranno a sostenerlo meglio. Se volete minimizzare il seno, preferite colori scuri, evitando le fantasie.

In caso di un fisico a triangolo, (quindi spalle molto larghe) il triangolo allacciato dietro al collo, aiuterà ad armonizzare la figura. Se avete un seno importante che richiede di essere sostenuto, la coppa preformata, fa al coso vostro.

Per chi, invece, ha poco seno e vuole valorizzarlo, il push up è la scelta giusta, a patto che scegliete una coppa che si riempa, perché l’effetto svuotato è davvero sgradevole.

Per quanto riguarda gli slip, la scelta è davvero ampia, ma ricordiamoci sempre due sue caratteristiche fondamentali: più lo slip è sgambato, più allunga la gamba, più è a vita bassa, e più la gamba si accorcia. Se siete morbide sui fianchi, è preferibile lo slip con i laccetti regorabili, che potete regolare, in modo che non vi segnano. Fate attenzione, infatti, perché lo slip regolare, ha la tendenza a segnare.

Per chi ha un lato b sodo e alto, brasiliana tutta la vita, e qui amiche, il lato b è il punto di forza. In genere è maggiormente utilizzato dai fisici a rettangolo rovesciato, oppure per quelle clessidre magre.

Per chi ama il confort, la praticità, e la comodità, non può non optare per le culotte a vita regolare, non segnano i fianchi ma i glutei. Potete sceglierle a vita alta, se volete minimizzare i fianchi, o contenere l’addome. Adatto per i fisici a mela o per chi soffre di diastasi addominale.

Eternamente anni 70 e super chic, non possiamo dimenticare di certo infine, il costume intero.

Se avete poco seno, è bene evitare tutti i tagli che possono schiacciarlo ancora di più, come gli olimpionici, ad esempio.

I modelli contenitivi sono i più utilizzati dalle over 50, quindi per le più giovani si consigliano modelli con bretelline sottili non con lycre spesse.

Per chi ha le spalle larghe, evitate i tagli troppo sportivi, che allargano ancora di più e le righe orizzontali, prediligendo allacciature dietro al collo o monospalla.

Io ho già scelto il mio modello preferito, e voi?

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Jesi.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319490 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viverejesi o cliccare su t.me/viverejesi. Per tutte le notizie cercare il canale @viverejesi2 o cliccare su t.me/viverejesi2.





Questo è un articolo pubblicato il 02-07-2022 alle 11:29 sul giornale del 04 luglio 2022 - 2946 letture

In questo articolo si parla di attualità, articolo, Vivere con stile, Serena Liguori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddBz

Leggi gli altri articoli della rubrica Vivere con stile





logoEV
logoEV