Quantcast

La Giunta Fiordelmondo pronta a lavorare: ecco i nomi di tutti gli assessori, quattro donne e tre uomini

Giunta Fiordelmondo 3' di lettura 05/07/2022 - "Ho raccolto indicazioni dai nostri elettori, ci siamo presi il tempo necessario affinché la Giunta fosse largamente rappresentativa di tutte le forze che hanno contribuito

Il Sindaco Lorenzo Fiordelmondo ha appena firmato il decreto di nomina dei nuovi Assessori che con lui comporranno la nuova Giunta Comunale, costruita seguendo cambio generazionale e competenze..

Dopo i primi due nomi già svelata durante la campagna elettorale prima del ballottaggio, che sono Samuele Animali, Vice Sindaco e Assessore con delega in materia di Servizi Sociali, Politiche per l'Inclusione, Beni Comuni, Servizi Cimiteriali, Protezione Civile, a cui si aggiunge anche lo Sport, e Manuela Marguccio Assessore con delega in materia di Politiche per l'Istruzione e Formazione, Politiche Giovanili e del Tempo Libero, Educazione Civica, Servizi Demografici e Statistici, Legalità Democratica, Progetti Europei, Commercio e Sportello Unico Attività Produttive, il sindaco ha scelto Luca Brecciaroli per Cultura, Eventi e Manifestazioni Culturali, Gemellaggi e Memoria Storica; Paola Lenti, cui affida la delega in materia di Bilancio, Patrimonio, Catasto e Demanio, Rapporti con gli Enti Partecipati del Comune e Società Partecipate. Conchita Mammoli è invece l'Assessore con delega in materia di Rapporti con il Mondo dell'Associazionismo, Partecipazione e Cittadinanza Attiva, Politiche per la Pace e l'Integrazione Multietnica.

Urbanistica, Mobilità Sostenibile, Lavori Pubblici, Politiche per l'Edilizia Residenziale Pubblica e Housing Sociale sono le deleghe per Valeria Melappioni; Alessandro Tesei è Assessore con delega in materia di Ambiente e Turismo, Piano Energetico, Igiene Urbana, Segnaletica e Benessere Animale.

Il Sindaco ha riservato a sé le deleghe a Personale, Sviluppo Economico, Polizia Locale, Digitalizzazione, Uguaglianza di Genere e ogni altra materia non espressamente delegata. Ecco alcune note sulle scelte fatte per le deleghe, e per gli assessori.

Sport e servizio sociale sono stati abbinati, “perché sosteniamo la funzione collettiva e sociale dello sport”. Animali avrà anche la delega relativa al territorio per essere chiamato ad interagire con i comuni del territorio.

Memoria storica, novità per la delega assegnata a Brecciaroli. La Lenti è una "persona competente per le sue professionalità bancarie, sarà utile la sua esperienza soprattutto in questo avvio".

“Tengo molto all'assessorato assegnato alla Mammoli, abbiamo insistito molto anche durante la campagna elettorale di tenere sempre un dialogo continuo coi cittadini”. Manuela Marguccio, già presentata, rappresenta “un ricambio generazionale”.

Altra donna, è la Melappioni: architetto, giovane ma con esperienze significative: "un imprinting forte e presa di coscienza del ricambio generazionale, nutro molte aspettative su questo assessorato".

Tesei ha una storia importante sui temi a lui assegnati. “Ambiente e turismo sono sfide globali, non solo della città, che sarà da vedere come fulcro della Vallesina”. Fiordelmondo dice di lui: “E' giovane, ha energie ed esperienza per queste deleghe”.

Il sindaco conserva oltre alle deleghe “classiche” che un sindaco di solito trattiene, ha aggiunto lo sviluppo economico. Specifica Fioredelmondo che si tratta di “un ulteriore segnale importante” anche la scelta di trattare l'uguaglianza di genere.


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it







Questo è un articolo pubblicato il 05-07-2022 alle 19:46 sul giornale del 06 luglio 2022 - 1239 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, assessori, cristina carnevali, articolo, giunta fiordelmondo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/deu4





logoEV
logoEV