x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Maiolati Spontini: consegnati gli attestati dei corsi di lingua italiana

2' di lettura
177
dal Comune di Maiolati Spontini
www.comune.maiolatispontini.an.it

A moie e maiolati corsi di lingua italiana

L’assessora Testadiferro: “Opportunità di crescita culturale e sociale”.

Si sono conclusi con la consegna degli attestati ai trenta iscritti che hanno frequentato i corsi di lingua italiana a Moie e Maiolati Spontini i percorsi formativi ospitati dal Comune e finanziati dal Ministero dell’Interno attraverso l’assessorato alle Politiche sociali della Regione Marche e attuati dalla sede di Ancona del Cpia, il Centro provinciale per l’Istruzione degli adulti, nell’ambito del progetto “Italiano cantiere aperto Marche 2014-2021”.

L’attivazione dei corsi è stata richiesta dall’Assessorato ai Servizi sociali del Comune come opportunità per costruire nuove relazioni e offrire occasioni di crescita.

A Moie gli iscritti ai corsi di livello A2 sono stati 16 di cui 13 donne e 3 uomini. A Maiolati Spontini capoluogo gli iscritti ai corsi B1 sono stati 14 di cui 9 donne e 5 uomini.

Nei giorni scorsi, nella sala Lussu della biblioteca “La Fornace” di Moie si è svolto l’incontro per la consegna degli attestati di frequenza. Il coordinatore del progetto, il professor Alessandro Bugiolacchi del Cpia di Ancona, che ha organizzato i due corsi, ha fornito informazioni sulle altre opportunità di studio della lingua italiana.
Ha partecipato all’incontro la consigliera straniera aggiunta Ycela Matos Inga che ha consegnato ai presenti il programma estivo della biblioteca e del Comune ed ha espresso soddisfazione per l’organizzazione dei quattro corsi di lingua italiana, due nel 2021 e due nel 2022.

L’assessora ai servizi sociali Beatrice Testadiferro ha ringraziato Bugiolacchi per aver organizzato i corsi che «sono stati una grande opportunità di crescita culturale per i partecipanti e per creare nuove relazioni, vissute insieme nel percorso di studio». Le docenti Ilaria Pettinari e Pamela Pierucci hanno creato un clima accogliente per gli iscritti, soffermandosi su argomenti di interesse quotidiano e promuovendo momenti di confronto per migliorare l’apprendimento e in vista dell’esame finale. «L'obiettivo primario dell'azione del Cpia Ancona – ha spiegato Bugiolacchi - è integrare la popolazione straniera residente nella provincia attraverso corsi di lingua italiana a tutti i livelli. Conoscere e sapere usare la lingua parlata nell'ambiente in cui si vive è l'elemento fondamentale per inserirsi e partecipare attivamente alla vita sociale e culturale del proprio territorio».



A moie e maiolati corsi di lingua italiana

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-07-2022 alle 15:43 sul giornale del 08 luglio 2022 - 177 letture






qrcode