x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
articolo

Maltempo, si fa la conta dei danni. A Filottrano si è allagata la scuola Beltrami

1' di lettura
826

di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it


Ancora in corso gli interventi per liberare le strade bloccate da alberi caduti la notte scorsa durante il violento temporale con raffiche di vento e grandine.

Anche venerdì mattina 8 luglio, Vigili del fuoco, tecnici del Comune e di JesiServizi sono al lavoro per ripristinare i danni provocati dal maltempo e per ripulire le strade da alberi e rami caduti. Il comune ha messo a disposizione dei cittadini il numero della Polizia locale per segnalare situazioni di emergenza (0731 538234).

Attenzione ancora alta, l'invito è quello di non transitare o sostare nei parchi pubblici, finché non siano terminate le verifiche su alberi e rami.

A Filottrano la situazione comunicata dal sindaco Lauretta Giulioni è davvero grave: diversi alberi hanno ostruito la sede stradale e danneggiato linee elettriche. Nell’Istituto Scolastico Beltrami, il forte vento e l’acqua hanno provocato l’apertura di una porta d’emergenza con l'allagamento del piano terra. I cittadini sono scesi in strada per aiutare i Vigili del Fuoco, la Polizia Locale, i Volontari della Protezione Civile. Lavori di ripristino anche nel primo mattino di venerdì. Anche a Filottrano ci si può rivolgere per qualsiasi segnalazione, oltre che al 112, anche al numero della Polizia Locale 347 602 7108.

A Santa Maria Nuova i ragazzi della Protezione Civile hanno lavorato fino all'1 di notte per mettere in sicurezza le strade da alberi caduti e rami rotti.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Viber e Signal di Vivere Jesi.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale oppure aggiungi il numero 376.0319490 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio con scritto "notizie on".
Per Telegram cerca il canale @vivereJesi o clicca su t.me/viverejesi. Per Viber clicca qui. Per Signal clicca qui.




Questo è un articolo pubblicato il 08-07-2022 alle 15:25 sul giornale del 09 luglio 2022 - 826 letture






qrcode