x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
articolo

Classe energetica e valore dell'immobile: tutto quello che c'è da sapere

2' di lettura
69

di Redazione


Il concetto di efficienza energetica è complesso, ma si riferisce essenzialmente all'insieme di strategie necessarie per ridurre i consumi domestici, le emissioni di gas serra e i costi delle bollette.

In Italia, gli immobili con classe energetica elevata hanno un valore di mercato superiore a quelli di classe energetica inferiore, perché consentono un risparmio sul lungo termine e una qualità della vita migliore nel tempo. Analizziamo questo fenomeno nel dettaglio.

L'importanza della classe energetica per il proprio immobile

Agli immobili vengono assegnate delle classi energetiche, che indicano quanto consumano e quanto sono virtuosi da questo punto di vista. In totale ci sono 10 classi, la migliore è la A4, mentre la peggiore è la G. In linea generale, la classe energetica di un edificio influisce sul suo valore perché le più efficienti dal punto di vista energetico garantiscono un importante risparmio in bolletta.

Esistono diversi modi per aumentare l'efficienza energetica; ad esempio, si può installare un cappotto termico e serramenti termo-protettivi, oltre a impianti per la produzione di energia pulita, come quelli fotovoltaici o termici. Si possono anche utilizzare lampadine a LED a risparmio energetico, pompe di calore, ecc. La riqualificazione strutturale di un edificio costituisce uno dei modi più sicuri per migliorarne le prestazioni energetiche, e grazie al Superbonus del 110% molte di queste ristrutturazioni per la riqualificazione energetica possono diventare accessibili al portafoglio.

Un risparmio non soltanto energetico

Diversi fattori incidono sul prezzo finale della bolletta, tra cui le abitudini di consumo, che possono variare da caso a caso; il tipo di elettrodomestici utilizzati e moltissimi altri, ma il primo rimane comunque legato al tipo di offerta sull'energia attiva per i consumi della propria casa. Ovviamente in questo caso esiste la possibilità di risparmiare in modo semplice e veloce, ovvero confrontando le diverse tariffe messe a disposizione degli operatori presenti sul mercato libero, come VIVI energia, per fare un esempio concreto, che propone un'ampia gamma di soluzioni per la casa adatte ad ogni tipo di esigenza di consumo.

A partire da queste variabili, sarà poi possibile calcolare quanto si risparmierà attraverso le misure di efficientamento energetico del proprio immobile, utili per tagliare i costi in bolletta ma anche per aumentare il valore economico della propria dimora. In media, a parità di metratura e di zona, un edificio con classe energetica A possiede un valore di mercato che è cinque volte superiore ad uno stesso immobile di classe G.

Ecco spiegato perché per questi e per altri motivi, sempre più consumatori stanno adottando misure di intervento sulla propria classe energetica, traendo molteplici benefici sia a livello energetico che economico.



Questo è un articolo pubblicato il 11-07-2022 alle 12:25 sul giornale del 11 luglio 2022 - 69 letture



qrcode