Quantcast

Comitati di quartiere, pratica sospesa in consiglio, il PD: "Occorre valorizzare ed ampliare il servizio"

1' di lettura 01/08/2022 - Nell'ultimo Consiglio Comunale abbiamo assistito ad un ampia discussione sul punto all’ordine del giorno riguardante la partecipazione ed in particolare i comitati di quartiere .

Uno dei punti qualificanti il nostro programma è proprio la partecipazione.

Ci stiamo movendo nell’ampliamento dell’efficacia di tutti gli istituti di partecipazione e non intendiamo cancellare nulla di quanto utile fatto in passato, la sospensione votata non è altro che la espressione della nostra volontà di dare voce alla città in tutte le sue rappresentanze e dare attuazione a quanto abbiamo sostenuto in campagna elettorale.

La strumentalizzazione, anche mediatica offerta dall’ opposizione, non ci appartiene; in Consiglio Comunale il Capogruppo ed i Consiglieri del Partito Democratico come tutti i Consiglieri di maggioranza hanno sostenuto la necessità di valorizzare ulteriormente i comitati di quartiere favorendone la costituzione anche in zone significative della città in cui non sono presenti, quindi non possono esserci fraintendimenti sul punto rispetto a questa nostra volontà.

La sospensione della pratica si è resa necessaria per democratizzare in maniera più esaustiva tutto il percorso da cui non ci si può esimere, nel rispetto del concetto di rappresentanza. Prenderemo tutto il tempo necessario per portare a compimento il nostro impegno di dotare Jesi al più presto di questo importante strumento di partecipazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-08-2022 alle 13:32 sul giornale del 02 agosto 2022 - 161 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, partito democratico, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/diQH





logoEV
logoEV