Quantcast

Vantaggi e svantaggi di utilizzare una VPN: quali sono?

3' di lettura 03/08/2022 - Vuoi assicurarti che la tua connessione sia sicura e che tu non abbia problemi quando sei online? Abbiamo deciso di capire quali sono i vantaggi e gli svantaggi di utilizzare una soluzione come una VPN in maniera tale da capire se si tratta di un’opzione valida per le tue esigenze.

Come funziona una VPN?

Prima di addentrarci tra i pro e i contro di una VPN, è necessario capire come funziona e cos’è. In poche parole, le VPN sono delle reti virtuali che considerano una connessione privata e crittografata tra due macchine. Sono perfetto per configurazioni di lavoro in remoto in quanto i dipendenti possono usarle per avere connessioni sicure al PC. Tuttavia, prima di scegliere una soluzione piuttosto che un’altra è necessario capire anche quali potrebbero essere gli svantaggi di una VPN in quanto non tutti i provider sono uguali e molti di loro offrono prestazioni di velocità diverse.

Una VPN si connette ad un altro computer chiamato server. Il dispositivo, quindi, si occuperà di utilizzare le informazioni di quel server per connettersi ad internet. In questa maniera, qualsiasi tipo di sistema di monitoraggio vedrà le informazioni del server piuttosto che quelle del tuo dispositivo.

Vantaggi di una VPN

Devi sapere che utilizzare una VPN ti consentirà di superare alcuni limiti geografici che sono applicati a siti di intrattenimento oppure a piattaforme di streaming come Netflix. Utilizzando una VPN sembrerà che la tua connessione provenga da una regione in cui quei contenuti sono disponibili e tu non avrai alcun tipo di problema ad accedervi.

La VPN è in grado anche di nascondere i tuoi dati di navigazione in maniera tale da comunicare informazioni come se provenissero da una posizione diversa rispetto alla tua. Quindi, con una VPN manterrai la tua posizione nascosta e altre informazioni preziose al sicuro e inaccessibili da parte dei malintenzionati.

Infine, una VPN è un ottimo modo per poter rendere sicura la connessione che lavorano per un’azienda. Infatti, con la diffusione dello smart working, le informazioni sensibili delle aziende corrono un rischio sempre maggiore. Con una VPN si garantisce che i dati aziendali siano nascosti e protetti.

Svantaggi di una VPN

Uno degli svantaggi che vengono sempre additati ad una VPN riguarda un rallentamento in termini di velocità di internet. Creare e mantenere attiva una VPN richiede una certa quantità di banda che rallenta la velocità di connessione in quanto la VPN prende risorse da internet limitando la velocità.

Tutto ciò diventa meno problematico in quanto la maggior parte dei provider sta lavorando per superare questa problematica.

Un altro aspetto di cui bisogna tener conto è che le aziende sono sempre più brave a scoprire gli utenti che utilizzano una VPN e hanno adottato delle misure per contrastare questo fenomeno. Ad esempio, alcuni siti web utilizzano un software che è in grado di identificare gli utenti che utilizzano le VPN e a bloccarli.

Un modo che viene utilizzato da queste aziende si basa sul richiedere le informazioni dell’account prima di consentire agli utenti di usufruire del sito web.






Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2022 alle 11:12 sul giornale del 03 agosto 2022 - 20 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djci


logoEV
logoEV