x

SEI IN > VIVERE JESI > SPORT
articolo

Calcio: Jesina, un buon esordio contro l’Atletico Ascoli

3' di lettura
550

di Giancarlo Esposto


Idealmente un tempo per parte, meglio gli ospiti nel primo e la Jesina nel secondo, per uno 0-0, alla fine equo e giusto. Con il top della forma ancora da raggiungere, un caldo che le ha sicuramente condizionate, Jesina e Atletico Ascoli hanno dato vita ad una bella partita.

Era il big-match della giornata e le due avversarie hanno dimostrato di che pasta sono fatte.

Potevano vincere entrambe e non sarebbe stato uno scandalo, tanto quanto non deve scontentare nessuna delle due avversarie, la divisione della posta. Se vorranno recitare un ruolo da protagoniste, avranno ancora 29 domeniche per farlo.

Magari la Jesina avrebbe voluto “vendicare” la sconfitta rimediata nella gara di play-off, nella materia che già ben conosciamo, anche per quella ci saranno molto domeniche a disposizione.

Il primo vero tentativo del match è dell’Atletico all’11’: Minnozzi, che si dimostrerà il pericolo numero uno per la retroguardia di casa, lanciato in profondità da Capponi, riesce ad aggirare Orlietti, ma il suo diagonale passa ad una trentina di centimetri dal palo sinistro finendo sul fondo e l’attaccante ascolano ci riprova al 20’: Minnozzi da ottima posizione, spara incredibilmente alto sopra alla traversa, anticipando tutti, compagni e difensori.

La Jesina rischia ancora al 31’, completamente sbilanciata nella metà campo ospite per cercare di sfruttare un calcio d’angolo. Minnozzi e Di Ruocco volano in contropiede, il pallonetto di quest’ultimo, con Minerva che sembra fuori causa, viene rinviato da Orlietti.

Finalmente si fa viva la Jesina, arrivando vicinissima all’1-0, al minuto numero 42’: Giovannini difende palla in mezzo a un nugolo di difensori e trova libero Jachetta, il quale lascia partire un diagonale che fa la barba: al palo destro. Jachetta ci riprova un minuto dopo, stavolta creandosi un corridoio sulla linea di fondo: anche stavolta la conclusione sfiora il palo.

A inizio ripresa (6’) un controllo impreciso di Orlietti dà via libera a Minnozzi, Minverva in uscita salva in angolo.

A quel punto sale in cattedra la Jesina e lo fa, facendo decisamente arretrare la formazione di Giandomenico.

All’11’ occasionissima per Monachesi, che giunto al limite, cerca di concludere di precisione, ma la palla sfiora il palo. Sfera sul fondo.

Quattro minuti dopo (15’) la squadra di casa protesta per una caduta in area di Giovannini, entrato in contatto con Ambanell, ma il direttore di gare non interviene

È una bella Jesina quella del secondo tempo, ma nonostante tutto il gol non arriva, è l’Atletico a farsi ancora pericoloso al 43’ quando un calcio di punizione di Minnozzi al 43’ finisce alto poco, a testimoniare lo spessore degli ospiti e ipotecare una giusta divisione della posta in palio.

JESINA-ATLETICO ASCOLI 0-0

Jesina: Minerva, Martedì, Cameruccio, Campana, Borgese, Orletti, Giovannini (27’ st Fermani), Dolmetta, Iori, Jachetta (38’ st Nazzarelli), Monachesi (27’ st Trudo). All.: Strappini.

Atletico Ascoli: Battistelli (13’ st Ambanelli), Marucci, Casale, Lanza, Vechiarello, Felicetti (22’ Sabatini), Di Matteo, Esposito, Minnozzi, Di Ruocco (41’ st Marini), Capponi (13’ st Mataloni). All.: Giandomenico.

Arbitro: Faye di Brescia

Ammoniti: 37’ pt Marucci, 11’ st Lanza, 30’ st Esposito, 41’ st Martedì

Calci d’angolo: 2-6

Spettatori: 700 circa

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram e Signal di Vivere Jesi.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale oppure aggiungi il numero 376.0319490 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio con scritto "notizie on".
Per Telegram cerca il canale @vivereJesi o clicca su t.me/viverejesi. Per Signal clicca qui.


Questo è un articolo pubblicato il 11-09-2022 alle 18:47 sul giornale del 12 settembre 2022 - 550 letture






qrcode