x

SEI IN > VIVERE JESI >

Maltempo, al lavoro per ripristinare la circolazione

1' di lettura
304
dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it

Ecco le zone più colpite. Il cordoglio per le vittime.

Prosegue incessante l’attività del personale comunale, di JesiServizi e di ditte specializzate per ripristinare la circolazione dopo gli allagamenti della scorsa notte. Restano chiusi per il momento solo due sottopassi; quello di Via Fontedamo allo svincolo Jesi est della superstrada e quello alla Coppetella.

Si stanno ripulendo dal fango e saranno liberate in serata le strade che erano state chiuse per smottamenti, in particolare Via Montelatiere e Via Santa Lucia.

Si contano fortunatamente nelle dita di una mano gli alberi caduti, con le rispettive aree puntualmente messe in sicurezza. Resta del fango nelle strade secondarie che sarà via via rimosso, ma che comunque fin d’ora non preclude la circolazione dei veicoli.

"Le notizie e le immagini che ci giungono dai Comuni qui intorno sono drammatiche. Mi stringo al dolore dei familiari delle vittime ed esprimo alle popolazioni così duramente colpite la solidarietà dell'intera città di Jesi". Così si è espresso il sindaco Lorenzo Fiordelmondo che ha aggiunto: "Ne approfitto per esprimere un grande ringraziamento al personale comunale, ai vigili del fuoco, ai volontari di protezione civile, alle forze ordine e a tutti coloro che, intervenendo fino a notte fonda in città e in periferia, hanno chiuso sottopassi allagati e strade con smottamenti scongiurando gravi pericoli. Valuteremo se e come poter essere di aiuto, nei prossimi giorni, a chi è stato più sfortunato di noi nelle tragiche circostanze di ieri".



Questo è un articolo pubblicato il 16-09-2022 alle 16:34 sul giornale del 17 settembre 2022 - 304 letture






qrcode