Quantcast

Cupramontana: Michele Bomprezzi un'altra vittima dell'alluvione

1' di lettura 18/09/2022 - Il bibliotecario è stato sorpreso e travolto dall'ondata di acqua e detriti, il corpo ritrovato a Serra de Conti.

“Purtroppo al dolore per l’intera comunità messa alla prova per gli eventi degli ultimi giorni si aggiunge un dolore più forte che toglie il fiato a tanti di noi: la scomparsa di Michele.” Queste le parole cariche di commozione della vice sindaca di Cupramontana Stefania Sorana, l'intera comunità è in lutto per la morte di Michele Bomprezzi, il 47enne di Arcevia travolto e ucciso dall'ondata di acqua e detriti che venerdì 14 settembre ha fatto molte vittime nella provincia di Ancona. Il suo corpo è stato rinvenuto a Serra de Conti. Michele quella mattina aveva appena lasciato la biblioteca dove lavorava. "Non è facile descrivere un animo sensibile, generoso, onesto ed educato come quello di Michele. Un ragazzo legato al suo lavoro, ai suoi libri e a tutti noi che gli giravamo intorno, grazie alla nostra biblioteca. Passare a fargli un saluto era un piacere che veniva sempre alimentato dal suo sorriso, dalla sua accoglienza".

Anche Staffolo si unisce al dolore della famiglia Bomprezzi, Michele era lo stimato responsabile del punto informagiovani.






Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2022 alle 07:48 sul giornale del 19 settembre 2022 - 1210 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dqrc