contatori statistiche

Calcio: La Jesina conquista la semifinale di coppa con una prova di carattere

2' di lettura 19/10/2022 - Sarà l’Urbino l’altra semifinalista di questa fase regionale della coppa Italia di Eccellenza.

Ennesima stranezza (non voluta) del calendario, che si era “divertito” mettendo di fronte Jesina e Fabriano Cerreto in campionato e coppa nel giro di pochi giorni, lo stesso era accaduto con il Castelfidardo, la storia si ripeterà contro l’Urbino, affrontato proprio domenica scorsa.

Insomma non c’è tregua per una Jesina che confidava in questo mese di ottobre per decollare definitivamente. Missione ancora compiuta in parte, manca ancora un exploit di quelli che fanno la differenza, in trasferta o in uno scontro diretto d'alta classifica, ma sicuramente arriverà a breve, possibilmente già domenica prossima.

Intanto questo passaggio di turno va accolto con la giusta dose di ottimismo, perché dopo l’1-1 della gara di andata, la pressione psicologica era tutta sulle spalle della Jesina, che sapeva di non poter amministrare il punteggio, costretta anzi a vincere.

Nel primo tempo la gara non ha offerto particolari emozioni, se si eccettua un tiro cross di Jachetta, che al 23’ ha finito la sua traiettoria sul palo.

Idem fino al vantaggio della Jesina, che ha riproposto Grillo nei panni del match winner di coppa: calcio di punizione insidioso partito dai piedi di Jachetta, al 79’, nell’occasione il portiere David non è impeccabile, ne approfitta Grillo. 0-1.

La squadra di casa si è resa pericolosa all’89’, ma il portiere ospite è riuscito a respingere la conclusione di Suarato, che poteva valere il supplementare.

In pieno recupero, il subentrato Trudo si è reso pericoloso, ma si è vista respinta la sua conclusione da David.

Gara1 di semifinale si giocherà mercoledì 3 novembre a Urbino, ritorno a campi invertiti il 17 novembre.

Per quanto riguarda il campionato, non c’è tregua per la squadra di Strappini: domenica 23 ottobre sarà di scena il Vakdichienti Ponte che precede la Jesina di due punti.

I leoncelli scenderanno in campo per il soprasso.

Casltefidardo: David, Polverigiani (11’st Cognigni), Ruiz, Fabiani, Capitani (18’st Baldoni); Guella (21’st Ristovski), Cesca, Fermani; Crescenzi (11’st Strologo), Saurato, Selita (1’st Braconi). All. Giuliodori.

Jesina: Pistola; Grillo, Martedì, Orlietti, Mazzarini; Cameruccio (9’st Trudo), Campana, Giovannini (1’st Borgese); Jachetta, Iori (37’st Capomaggio), Nazzarelli (30’st Ciavarella). All. Strappini.

Arbitro: Mancini di Macerata

Reti: 35’st Grillo

Ammoniti: Orlietti, Giuliodori, Jachetta

(foto: pagine Facebook della Jesina calcio)






Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2022 alle 20:55 sul giornale del 20 ottobre 2022 - 310 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, giancarlo esposto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dw9r





logoEV
logoEV
qrcode