contatori statistiche

Effeunofest, venerdì il taglio del nastro alla chiesa di San Nicolò

4' di lettura 21/10/2022 - Otto artisti hanno dato il via al festival della fotografia, presso la chiesa di San Nicolò (l'allestimento durerà fino al 6 novembre 2022, orario 17/20, con ingresso gratuito).

Ha preso il via il il 21 ottobre, presso la Chiesa San Nicolò, con una particolare ed interessante esposizione di otto artisti, l'Effeunofest, festival della fotografia organizzato dal Club Fotografico Effeunopuntouno di Maiolati Spontini, giunto alla sesta edizione.

Ad esporre a San Nicolò troviamo il fotografo di moda Silvio Esposito, con “Donna per Donna”, un progetto fotografico, organizzato da Obiettivofotografico e ideato e curato Esposito, porta “pellicole su cavalletti” che raccontano volti, corpi, donne, storie, energia, slancio, vita, rinascita.

Sempre a San Nicolò, a partire da venerdì 21 ottobre, i numerosissimi visitatori possono ammirare gli scatti di Cristina Sara: “Binario 5” "è un pensiero non premeditato, nato fra il 2021 ed il 2022. Dopo 20 mesi ininterrotti di smart-working, la ripresa del lavoro in presenza ha significato ripresa del mio pendolarismo verso Milano con il treno. Mi sono resa conto che, mentre tutto era rimasto uguale, il mio sguardo era mutato nel profondo ed ho iniziato ad osservare in modo nuovo e curioso i colori i gesti le sfumature ed i particolari della quotidianità di chi, come me, viaggiava".

C'è poi Claudio Colotti che ha fotografato “La città di provincia al tempo del Melting Pot”: si tratta di un progetto fotografico di lungo respiro, un anno di lavoro per 100 scatti tutti didascalizzati, teso a documentare il mutamento del tessuto sociale che ha investito una città di provincia collocata sulla costa marchigiana: Civitanova.

Presente Federico Arcangeli, giovane fotografo riminese amante del bianco e nero, e Splinters: Ho sempre usato la fotografia per raccontare qualcosa, che fosse un luogo un volto, un momento, una sensazione. Scatto dopo scatto ho capito che in realtà stavo raccontando di me ( ciò che amo, ciò che odio, i miei sentimenti ). Ho deciso di non limitarmi, di lasciarmi guidare dalla fotografia stessa. Nessun luogo, nessuna città, nessuna pretesa di raccontare un evento o di dare risposte a cui aggrapparsi. Solo il desiderio di comunicare, usando la fotografia come linguaggio”.

“Sulla pelle” è l'esposizione di Francesco Cesaroni: affascinato dal segno grafico come ombra o linea proiettata sulla pelle, ha ritratto “le persone nell’ambiente a loro più familiare stando sempre al margine e aspettando che qualcosa accadesse senza mai forzare la mano”.

I fotografi del Club organizzatore del festival portano in esposizione la “Rinascita". "Dal vocabolario il nuovo o ulteriore manifestarsi di una forma di vita o di attività.
Questo periodo storico che stiamo vivendo ci ha aiutato molto a riflettere, ci ha stoppato e bloccato; ma ora è il momento di Rinascere e continuare a vivere".

Protagonisti di questa sesta edizione anche gli studenti dell'IIS Podesti Calzetti Onesti. I ragazzi della 4F e 4G hanno provato a stare davanti all’obiettivo e raccontare il loro carattere “attraverso le luci, la composizione fotografica, le ombre…e poi a giocare ironicamente con quel “carattere” creando un elaborazione grafico-tipografica dove parole e fonts completano quel “racconto di se” iniziato con la fotografia.”

Effeunofest è la rassegna di fotografia che giunge alla sesta edizione con l’intento di sostenere e diffondere la passione per le immagini fotografiche che in questi anni hanno caratterizzato il panorama culturale della Vallesina. Tutte le mostre di EFFEUNOEST sono ad ingresso gratuito, in un itinerario espostivo che affianca autori affermati a fotografi emergenti. Il titolo di questa nuova edizione è “Rinascita” e si tiene appunto dal 21 ottobre al 6 novembre. Due location, tanti artisti, worshop, e quest'anno una vera e propria “chicca”: il 22 ottobre 2022, alle ore 17:00, si terrà la cerimonia di premiazione della tappa marchigiana del Circuito Nazionale Audiovisivi Fotografici, che annualmente la FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) organizza, con l’autorevole coordinamento del DiAF Dipartimento Audiovisivi FIAF, sul territorio nazionale. Quest'anno appunto, il 22 ottobre, sarà la sede del circolo Effeunopuntouno di Maiolati ad ospitare il prestigioso evento.

Sarà ospite, dell’intera manifestazione, Lorenzo de Francesco, BFI (Benemerito della Fotografia Italiana), AV EFI (Encomiabile della Fotografia Italiana nel campo degli audiovisivi fotografici), Direttore del Servizio Audiovisivi FIAP (Federation Internationale de l’Art Photographique), Direttore del Dipartimento Multimediale FIAF.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Jesi.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319490 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivere_jesi o cliccare su t.me/viverejesi. Per tutte le notizie cercare il canale @viverejesi2 o cliccare su t.me/viverejesi2.

di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it







Questo è un articolo pubblicato il 21-10-2022 alle 18:41 sul giornale del 22 ottobre 2022 - 316 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, cristina carnevali, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dxDP





logoEV
logoEV
qrcode