contatori statistiche

Calcio: Bella vittoria esterna della Jesina, che ottiene il primo successo lontano dal Carotti

4' di lettura 30/10/2022 - Con una grande prestazione la Jesina ha ottenuto la prima vittoria esterna di questo campionato, dopo 90’ praticamente in totale controllo.

A parte la sfuriata iniziale nei primi 5’ della squadra di casa – ospitata nello stadio di San Severino – qualche minuto a ridosso del pareggio, arrivato grazie a un calcio di rigore da rivedere attentamente al rallentatore, per il resto è stato dominio Jesina.

Lunga la conta delle occasioni di rete costruite dalla squadra di Strappini, contro una sola costruita dal Chiesanuova, sul punteggio di 1-3.

Solida in difesa, propositiva dalla tre quarti in avanti, con un Nazzarelli a tratti incontenibile, la Jesina non ha mai perso l’inerzia di un match portato a casa a pieni voti.

La squadra di Strappini ha avuto il merito di partire con grande concentrazione, sin dal fischio d’inizio, tanto che già all’8’ è arrivato il vantaggio: lancio in corridoio di Nazzarelli per Iori, che lascia partire una conclusione da fuori area, la cui traiettoria risulta imprendibile per Zoldi 0-1.

Jesina ancora pericolosa al 20’, la conclusione di Borgese è bloccata dal portiere di casa.

Il Chiesanuova si fa vedere al 23’, ma Tittarelli, l’unico che ha provato a creare qualche pericolo conclude alto.

Dopo un tentativo di Iori (29’), il cui diagonale viene respinto in tuffo da Zoldi, al 33’ l’azione del calcio di rigore, per la squadra di casa. Martedì e Tittarelli vengono a contatto, il difensore, nel coprire la traiettoria della palla destinata a fondo campo, forse eccede utilizzando il corpo, tanto che il direttore di gara indica il dischetto. Lo stesso Tittarelli impatta. 1-1.

La Jesina si fa di nuovo pericolosa al 41’: calcio di punizione di Borgese, lieve deviazione di testa di Campana, la palla attraversa pericolosamente l’area di rigore finendo sul fondo.

Unico vero rischio del tempo, per il portiere Minerva al 44’, quando Tittarelli, ben appostato, manda alto sopra alla traversa.

Nella ripresa inizia lo show della Jesina, che di show si è trattato.

Al 2’ gran gol di Grillo, un’autentica prodezza, con palla che si infila all’incrocio dei pali. Nulla da fare per Zoldi, che si fa cogliere colpevolmente fuori dai pali. 1-2.

Appena 5’ dopo (7’), Nazzarelli mette fuori causa mezza difesa, pescando Re, che da pochi passi mette in rete la palla del 3-1.

Non è finita, perché la Jesina, contro un Chiesanuova che sembra in confusione, arriva per ben cinque volte a un passo dal 4-1, che sarebbe stato una punizione eccessiva per i padroni di casa, ma forse un premio meritato per il leoncelli.

Inizia la serie Nazzarelli, che al 9’ finalizza un assist di Iori, a chiusura di un contropiede molto veloce, concludendo debole.

Al 10’ Capomaggio manda alto sopra la traversa da pochi metri, al 13’ un brilante Trudo conclude in diagonale, Zoldi para in due tempi.

Nemmeno i tre cambi effettuati dal tecnico di casa Giacometti, al quarto d’ora, riescono a cambiare volto alla partita e la serie delle occasioni da rete per la Jesina continua.

L’attaccante di casa Tittarelli si mangia le mani, per essere arrivato in ritardo (19’) su un traversone in profondità di Mongiello; palla sul fondo.

Al 19’ Trudo sfiora il palo, decisiva la deviazione del portiere, che manda in angolo, al 22’ si fa vedere anche il neo entrato Cameruccio, servito dal “solito” Nazzarelli. La conclusione finisce di poco sul fondo.

Ultima occasione della serie al 34’, Iori trova lo spunto giusto da fuori area, la sua conclusione, simile a quella del primo vantaggio, finisce alta di poco.

Grazie a questa vittoria la Jesina sale un paio di gradini in classifica, gettandosi all’inseguimento dell’Atletico Ascoli, prima formazione veramente in fuga, dopo 8 domeniche.

Domenica 6 la Jesina sarà impegnata sul campo del pericolante Marina.

VALDICHIENTI-JESINA 1-3

Valdichienti: Zoldi, Molinari (25’ st Salvucci), iommi, Marengo (15’ st Mongello), Ortolani, Monteneri. Pasqui, Wolhein (15’ st Giri), Tittarelli, Coppari, Farroni (15’ st Morettini). All.: Giacometti

Jesina: Minerva, Grillo (33’ st Jachetta), Martedì, Capomaggio, Borgese (33’ st Giovannini), Orlietti, Re (41’ st Ciavarella), Campana, iori, Nazzarelli, Trudo (21’ st Cameruccio). all.: Strappini

Arbitro: Paoloni di Ascoli Piceno

Reti: 8’ pt Iori, 33’ pt Tittarelli (rigore), 2’ st Grillo, 7’ st Re

Ammoniti: 27’ pt Monteneri, 6’ st Iommi, 3’ st Orlietti, 43’ st Ortolani

Calci d’angolo: 5-3






Questo è un articolo pubblicato il 30-10-2022 alle 17:25 sul giornale del 31 ottobre 2022 - 684 letture

In questo articolo si parla di sport, articolo, giancarlo esposto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dzlr





logoEV
logoEV
qrcode