contatori statistiche

Pallavolo: B1, prima vittoria della Clementina 2020

5' di lettura 31/10/2022 - Dopo una settimana difficile per Mucciolo e le sue ragazze, ancora alle prese con acciacchi e malanni di vario genere, il confronto con le avversarie emiliane della O.S.G.B. appariva alquanto complicato.

Saveriano & co., però, lo affrontano con grande umiltà, mettendo in campo oltre a tutte le proprie capacità tecniche ed agonistiche, anche tanto spirito di sacrificio e soprattutto tanto cuore. Fatti propri con un pizzico di incredulità i primi due set, tutto sommato abbastanza velocemente, le cose hanno cominciato a diventare difficili a mano a mano che i tempi si sono allungati, perché giocoforza le energie sono cominciate a mancare. Le esine hanno stretto i denti e nonostante il 3° e il 4° set persi ai vantaggi, sono riuscite a far propria la partita aggiudicandosi un tie-break tiratissimo per 17 a 15.

1° set. Le clementine entrano in campo con molta determinazione e riescono a tener testa alle avversarie, 6-7. Il servizio di Saveriano manda in grossa difficoltà la ricezione reggiana e produce un interminabile break di 9 a 0, 14-7. Nonostante il disperato tentativo di Fanzini & co. di ritornare nel set 19-14, le marchigiane mettono in mostra una Ciccolini (6) ed una Gotti (5) ben determinate e chiudono il parziale con largo vantaggio, 25-17.

2° set. Le emiliane subito avanti grazie a tre ace di Giulia Oriente, 3-7. Passato il momento di crisi, le esine giocano punto a punto con le avversarie per poi accelerare e trovare il pareggio a quota 11 con un bellissimo lungolinea di Gotti. Adesso le due squadre giocano al meglio delle loro possibilità cercando le soluzioni migliori per mettere all’angolo l’avversario, 16-16. Monica Ciccolini è in gran serata e con due diagonali precisi e potenti effettua il break decisivo per le locali, 19-16. Errichiello tenta di tenere a galla le sue 20-19, ma le anconetane ripartono e ottengono 4 palle set, 24-20. Al terzo tentativo Bovolo fa esplodere il palasport di Moie per il primo punto della stagione ottenuto dalla Clementina 2020, 25-22.

3° set. Le reggiane partono subito “arrabbiate”, del resto è la loro ultima possibilità, 2-6, 5-10, mentre le esine sembrano aver perso la sicurezza dei primi due parziali e commettono qualche errore di troppo, 9-15. L’ingresso di Fedeli per Ciccolini sembra dare nuovo impulso alle clementine che tentano il difficile recupero, 15-18. Recupero che sul 16-20 per le ospiti sembra improbabile, invece sul servizio di Gotti, Bovolo martella il campo avversario con disarmante efficacia e riesce a portare il set ai vantaggi. Un errore al servizio ed un muro avversario rendono vana la rincorsa e danno alle ospiti la possibilità di riaprire la partita, 24-26.

4° set. Le emiliane adesso dimostrano di credere nella rimonta, facilitate dalle esine che, invece, hanno perso lucidità e reattività a causa della stanchezza, 5-9. Nonostante l’evidente difficoltà a livello fisico le clementine riescono, con volontà e tenacia, a non farsi travolgere dalle avversarie e rimanere in scia, 14-15. Pizzichini e Fedeli lottano alacremente sotto rete e riescono ad ottenere il pareggio a quota 19. La tenzione raggiunge il massimo perché la Clementina va in vantaggio con un muro di Bovolo (20-19) e non lo molla più fino alla fine e cioè fino alla palla del match, 24-23. La sorte è dalla parte delle ospiti che con freddezza indovinano le due azioni finali e si guadagnano il tie-break, 24-26.

5° set. Le clementine dimostrano di avere una grinta e un orgoglio infiniti e nonostante la stanchezza e la delusione iniziano il set decisivo con la voglia di riprendersi quello che, con tanta fatica, non sono riuscite ad ottenere nei due set persi ai vantaggi, 5-2, 7-3. La Tirabassi e Vezzali, però, non molla e si rifà sotto e si cambia campo sul l’8 a 6 per le locali. Dopo il pareggio delle emiliane a quota 8, le esine ripartono e sembrano effettuare la volata decisiva con Pizzichini e Fedeli, 12-9. Ancora Fedeli e Gotti incontenibili e la Clementina, si porta sul sospirato, 14-10.

Non sono sufficienti 4 palle match ad una Clementina che, trovandosi in una rotazione ostica come la P1, non riesce a risolvere la situazione. Brave le ospiti a non mollare mai e con grande carattere trovare il pareggio, 14-14.

Ancora una volta tutto da rifare per la formazione di coach Mucciolo che, questa volta, lancia il cuore oltre l’ostacolo e con Gotti riesce a mettere a terra il pallone del 17-15 ed uscire finalmente vittoriosa in una partita interminabile e piena di patos. Tanto onore alle avversarie, ma uscire sconfitte avrebbe veramente avuto il sapore della beffa.

CLEMENTINA 2020 VOLLEY – TIRABASSI & VEZZALI RE: 3-2 (25-17, 25-22, 24-26, 24-26, 17-15)

CLEMENTINA 2020 VOLLEY: Pizzichini 14, Sconocchini, Saveriano 2, Ciccolini 11, Bovolo 18, Catani 9, Fedeli 11, Gotti 16, Falcone 1 (L1), Bastari(L2), Valentini, Ricciotti, Villani. All. Mucciolo

TIRABASSI & VEZZALI: Frignani 3, Oriente 5, Fanzini 8, Errichiello 22, Fava 11, Secciani 6, Scalera 13, Adani 4, Varini, Trevisani, Ferrari (L1), Solieri (L2). All. Longagnani

ARBITRI: Mochi e Venturi Clementina 2020 Volley: m. 6, bv. 9, bs. 17, att. 40%, ric. 69%, err. 18 Tirabassi & Vezzali: m. 8, bv. 10, bs. 14, att. 38%, ric. 72%, err. 22

CLASSIFICA Altino 10 Ravenna 9 Bologna 8* Corridonia 7 Imola** 6 Trevi 6* R. Emilia 5 Cesena* 4 Forlì* 4 San Damaso* 4

CLEMENTINA 2 Volley Modena 1 Jesi* 0

* una partita in meno

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Jesi.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319490 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viverejesi o cliccare su t.me/viverejesi.

da Clementina Volley - Castelbellino Moie





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-10-2022 alle 08:32 sul giornale del 02 novembre 2022 - 66 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa, Clementina Volley, Castelbellino Moie

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dznM