contatori statistiche

Fiordelmondo:"Medici privati al pronto soccorso? Preoccupante carenza del servizio pubblico"

Medico, medicina, salute 1' di lettura 02/11/2022 - “L’impiego di medici di cooperative private presso il pronto soccorso del Caro Urbani certifica una preoccupante carenza in un settore, quello della sanità ospedaliera, che per definizione, etica e valori deve essere e restare esclusivamente pubblico”.

Parole del sindaco Lorenzo Fiordelmondo all’indomani della notizia diffusa dal Tribunale del Malato.

È una disfunzione preoccupante - ha aggiunto Fiordelmondo - rispetto alla quale è doveroso attivarsi. Sarà certamente uno dei temi da affrontare nel tavolo della sanità che ho organizzato per il 18 novembre e che immagino come un Osservatorio permanente dove tutti i rappresentanti delle categorie professionali che a vario titolo ruotano in questo settore possano portare il proprio contributo di idee, proposte, valutazioni al fine di consentire al Comune e al Sindaco, quale responsabile della sanità pubblica, di confrontarsi con Area Vasta, Asur ed Istituzioni regionali per individuare le migliori soluzioni alle attese e ai bisogni della comunità. Un Osservatorio che ora nasce a livello comunale, ma che ritengo possa rappresentare un tavolo aperto ai Sindaci del nostro territorio e che, beninteso, non sostituisce certo i livelli di confronto istituzionali già definiti, ma che semmai li integra portando all’attenzione stimoli e suggerimenti di chi è ogni giorno impegnato per garantire un servizio sanitario pubblico efficiente ed efficace”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2022 alle 17:06 sul giornale del 03 novembre 2022 - 126 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, medicina, salute, Comune di Jesi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dzN0





logoEV
logoEV
qrcode