x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
articolo

Ai Soliti Ignoti, la vendemmia di Giusy Marconi

2' di lettura
4056

di Giorgia Clementi 


Al noto programma in onda ogni sera alle 20.30 sul primo canale nazionale, è approdata Giusy Marconi della cantina Marconi Vini.

Nella puntata dei Soliti ignoti andata in onda il 7 novembre, i concorrenti hanno dovuto indovinare il lavoro di Giusy scegliendo tra chi: "fa la vendemmia", " installa maxischermi", "guida autobus" " dirige un supermercato", un "consulente d'immagine" e chi " gestisce uno streetfood di pesce". Nonostante l'indizio dato, "quando lavoro non conosco domenica", il suo personaggio ha sviato i concorrenti che hanno pensato a Giusy come all'autista di autobus. Il montepremi è andato perduto, ma a vincere è stato il lavoro di Giusy che ha portato al pubblico la testimonianza di chi ogni giorno si dedica alla produzione del prezioso oro che le nostre colline possiedono.

È suo nonno Erino Marconi a fondare l'azienda a San Marcello nel 1947. La passione per la cura dei vigneti si tramanda di generazione in generazione passando a suo figlio ed ai suoi due nipoti, Giusy e suo fratello che oggi gestiscono la Cantina Marconi Vini. Grazie ai circa 30 ettari di vigneti, l'azienda ha negli anni dato vita a nuove etichette e nuovi vini, tra cui una linea di prodotti biologici, vincitori di importanti premi.

"Mi hanno chiesto di indossare i tacchi e di non essere espressiva.... questo il risultato. Una Giusy super seria, a tratti anche irriconoscibile ma dietro quella Giusy lì, ci sono state risate a non finire, nuove conoscenze e una meravigliosa esperienza. Grazie a chi mi ha inviato un messaggio riconoscendomi e facendomi complimenti. Per chi volesse farsi due risate avete la puntata su Rai Play, altrimenti - conclude sui social commentando l'esperienza al programma - "per chi volesse un autografo vi aspetto da Marconi Vini, ma senza tacchi!"



Questo è un articolo pubblicato il 10-11-2022 alle 11:25 sul giornale del 11 novembre 2022 - 4056 letture






qrcode