contatori statistiche

Chiaravalle: giornata degli alberi nel nuovo parco per l'accoglienza

2' di lettura 22/11/2022 - I bambini delle scuole dell’infanzia di Chiaravalle partecipano all’intitolazione del parco e alla Giornata degli alberi 2022.

Una mattinata speciale, quella del 21 novembre, per le bambine e i bambini di cinque anni delle scuole dell’infanzia chiaravallesi “Mario Lodi”, “Casa dei Bambini” e “Giuseppina Cavallini”: infatti, accompagnati dalle loro maestre, hanno partecipato alla Giornata degli alberi 2022 (istituita come ricorrenza nazionale con una legge della Repubblica entrata in vigore nel 2013). E quest’anno la festa si è moltiplicata, sia perché si è tenuta in concomitanza con l’intitolazione del Parco dell’Accoglienza, sia perché ha prolungato il significato della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (celebrata il 20 novembre nel 33° anniversario dell’approvazione della Convenzione sui diritti dell’infanzia da parte dell’ONU), sia perché si è svolta in un mattino soleggiato.

Appena arrivati nell’area verde tra viale Marconi e via Che Guevara, gli alunni hanno preso parte all’intitolazione del parco, con il disvelamento della targa contenente una fotografia realizzata lo scorso anno per l’intitolazione del nido d’infanzia comunale a Mario Montesano Montessori: due mani di bambini strette tra loro. Hanno poi assistito alla piantumazione di una quercia da parte dei giardinieri comunali e, al termine, si sono scambiati degli involucri contenenti ciascuno una foglia in segno di partecipazione alla Giornata.

All’iniziativa, oltre alla presenza di tanti cittadini, sono intervenuti gli Assessori Eleonora Chiappa, Cristina Amicucci, Francesco Favi e Andrea Alcalini, il Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “Rita Levi-Montalcini” Ivano Dottori, la vice Dirigente dell’Istituto Comprensivo “Maria Montessori” Lucia Moretti, il parroco Don Francesco Savini in rappresentanza sia della Parrocchia di Chiaravalle sia della scuola dell’infanzia “Giuseppina Cavallini”, la Croce Gialla, l’AIDO, l’AVIS, l’AVULSS, l’ANTEAS, ArteXArte, la Pro Loco, la Protezione Civile, i volontari di Ripuliamo la nostra Città, due operatrici del SAI (ex SPRAR) “Ancona provincia d’asilo” e, quale portavoce della comunità islamica, il dr. Khaled Arab. L’iniziativa rientra nella programmazione istituzionale 2022-23 del Comune di Chiaravalle “CittàVerso”. “In effetti – sottolineano gli Assessori promotori dell’iniziativa – un parco dedicato all’accoglienza e un albero adottato dai bambini rappresentano al meglio la città sostenibile ‘verso’ cui vogliamo andare”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2022 alle 12:25 sul giornale del 23 novembre 2022 - 64 letture

In questo articolo si parla di attualità, chiaravalle, Comune di Chiaravalle, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dEdu