contatori statistiche

Premio studente-atleta, studenti al Palatriccoli per conoscere l'importanza delle regole nello sport

2' di lettura 22/11/2022 - Mercoledi 23 novembre dalle 9.30 alle 11.30, gli studenti di terza media di Jesi saranno impegnati al Palatriccoli in un incontro con alcuni protagonisti del mondo sportivo italiano.

L'appuntamento, organizzato dal Panathlon International club Jesi, in collaborazione con il Coni Marche e gli assessorati allo sport e alle politiche giovanili del Comune di Jesi grazie al contributo di M.W.A srl e New beetle Jesi, Vacanze studio tour operator, vuole sottolineare l'importanza del premio studente-atleta, uno dei fiori all'occhiello del Panathlon.

Il premio, istituito nel 2013, condivide la volontà di premiare con due borse di studio del valore di 500 euro ciascuna, i due studenti che ( tra gli alunni proposti dagli istituti), hanno mostrato rendimenti migliori in ambito scolastico e sportivo. "Ogni volta che abbiamo consegnato i due premi - racconta il presidente di Panathlon Club Jesi Andrea Moriconi - abbiamo chiesto ai ragazzi di raccontarci la loro giornata scolastica e sportiva ed ogni volta abbiamo constatato come sia necessaria molta forza per coniugare le due cose. Per questo riteniamo che sia doveroso premiare tale impegno, anche per invogliare i ragazzi a continuare ad impegnarsi nella scuola e nello sport".

Il premio sarà presentato nella mattinata di mercoledì e verrà assegnato il prossimo anno. Per l'occasione, i ragazzi delle terze medie degli istituti comprensivi Lorenzo Lotto, Carlo Urbani,Federico II e San Francesco, incontreranno alcuni importanti ospiti che testimonieranno, in linea con l'etica sportiva condivisa dal Panathlon, il valore della perseveranza e del rispetto delle regole per il raggiungimento dei propri obiettivi. Saranno presenti Nicola Rizzoli, ex arbitro internazionale di calcio, Juan Luca Sacchi arbitro di serie A, Gianluca Moscarella arbitro internazionale di tennis, la ballerina ed insegnante di danza Alice Bellagamba e Dario Merli arbitro di rugby a livello nazionale.

"Lo sport rappresenta il percorso iniziatico alla vita di tanti ragazzi giovani" sostiene Carla Saveri, socia del Panathlon Club di Jesi. "Viviamo in una società nella quale i messaggi negativi vincono su quelli positivi. Per questo, avremmo piacere che l'interpretazione dello sport attraverso il racconto di gesti positivi arrivi non solo ai ragazzi ma anche alle società sportive, che spesso fanno prevalere il fine agonistico a quello etico dello sport."

Preparati per l'occasione degli zainetti che verranno consegnati ai ragazzi. Al loro interno, un qr-code darà loro la possibilità di partecipare ad un concorso per aggiudicarsi la vincita di 350 euro, messa a disposizione da New beetle tour operator, da destinare ad un viaggio studio.








Questo è un articolo pubblicato il 22-11-2022 alle 01:44 sul giornale del 23 novembre 2022 - 264 letture

In questo articolo si parla di attualità, panathlon club, studente, premio, atleta, articolo, Giorgia Clementi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dD9H