contatori statistiche

Generosa donazione dell’Associazione Cuore della Vallesina alla C.R.I. di Jesi

2' di lettura 23/11/2022 - Il 22 novembre , alle ore 11.30, nella sala Dunant della C.R.I. di Jesi, il dott. Marcello Comai, Presidente dell’Associazione CUORE DELLA VALLESINA ha consegnato al dott. Francesco Bravi un prezioso tesoretto costituito da 4 DEFIBRILLATORI FR 2, 10 MINI ANNE IN SCATOLE, 10 MINI ANNE + 10 MINI ANNE FACE IN UN BORSONE e 3 MANICHINI MEZZO BUSTO ADULTO ANNE.

Si tratta di apparecchiature elettromedicali che consentono l’esecuzione della defibrillazione precoce e vengono usate nella formazione degli operatori, sanitari e non, per l’apprendimento di tecniche di rianimazione cardiopolmonari e cerebrali. Questa donazione rappresenta quasi un passaggio di consegne da parte dell’Associazione CUORE DELLA VALLESINA che, come ha precisato il Dott. Comai, dopo l’avocazione da parte del Comune di Jesi della promozione e gestione, tramite un suo partner , dei defibrillatori del territorio, ritiene di aver raggiunto il scopo per cui era nata quasi un quarto di secolo fa: la sensibilizzazione delle Istituzioni all’uso e alla diffusione dei defibrillatori, tanto importanti nel ridurre alcune malattie cardiovascolari e la mortalità conseguente. Conseguito , quindi, l’obiettivo primario, l’Associazione, prima di dedicarsi ad altri traguardi pur sempre nel solco della prevenzione delle malattie croniche degenerative e del contrasto ai principali fattori di rischio , ha deciso di donare tutte le attrezzature acquistate nel corso del tempo con il contributo di vari benefattori alle organizzazioni come la C.R.I. che le avevano avute sinora in comodato d’uso.

Il Dott. Bravi, nel ringraziare il Dott. Comai, esprime la sua profonda riconoscenza all’ Associazione CUORE DELLA VALLESINA per questa generosa donazione grazie alla quale ora la C.R.I. di Jesi può contare su un sostanzioso arricchimento delle sue dotazioni, che le consentono di proseguire e incrementare l’ aiuto alla popolazione attraverso attività importanti come la cultura della prevenzione e l’educazione sanitaria. Parole di gratitudine e apprezzamento vengono espresse anche da Carla Bocchini, Consigliera e Delegata dell’Area Sociale della C.R.I, e dal Dott. Corrado Ceci, Direttore del Distretto Sanitario di Jesi, presente alla cerimonia di consegna insieme al Vicepresidente C.R.I. Cristiano Giaccaglia e alla Monitrice Anna Giudiceandrea.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2022 alle 13:43 sul giornale del 24 novembre 2022 - 118 letture

In questo articolo si parla di attualità, cri, Francesco Bravi, Cri Jesi, Croce Rossa Jesi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dEtG