x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Entro metà febbraio il consiglio comunale sulla sanità

2' di lettura
142
dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it

Sanità|

Si terrà entro la metà di febbraio il Consiglio comunale aperto sulla sanità a cui saranno invitati l’assessore regionale Filippo Saltamartini e il commissario straordinario dell’Azienda Sanitaria Territoriale di Ancona Nadia Storti.

Lo convocherà nei prossimi giorni il presidente Luca Polita che ieri è intervenuto all’Osservatorio sulla sanità tornato a riunirsi su iniziativa del sindaco Lorenzo Fiordelmondo. I sindaci della Vallesina e i rappresentanti degli operatori della sanità - vale a dire i soggetti che costituiscono l’Osservatorio - erano stati infatti chiamati proprio per valutare la loro disponibilità a partecipare ad un Consiglio comunale dedicato, dove poter illustrare la situazione presente al Carlo Urbani, nei presidi territoriali, nella gestione della medicina generale e della medicina di continuità.

Condivisa l’idea di un percorso congiunto, con il pieno coinvolgimento anche della componente socio-assistenziale, per mettere nelle condizioni il Consiglio comunale di Jesi di poter assolvere al proprio ruolo di indirizzo su un tema centrale per il nostro territorio che supera ovviamente i confini comunali. Nel corso dell’incontro dell'undici gennaio, da parte dei vari rappresentanti del mondo della sanità, è stato posto l’accento sulle principali criticità presenti, a partire da quella cronica del personale, per continuare con la situazione al pronto soccorso, anche in termini di sicurezza degli operatori che qui vi operano.

Dai sindaci della Vallesina è stata rimarcata la grande difficoltà legata al ridotto numero dei medici di base e del servizio di continuità assistenziale (ex guardia medica) accorpato su più Comuni.

Ringrazio tutti i partecipanti - ha sottolineato il sindaco Lorenzo Fiordelmondo - per gli spunti di riflessione e per la disponibilità a condividere questo percorso partecipativo. Nel corso dell’incontro insieme agli altri sindaci abbiamo evidenziato l’importanza di riattivare la conferenza dei sindaci, altro strumento di indirizzo importante al quale daremo immediato impulso”.



Sanità|

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2023 alle 16:30 sul giornale del 13 gennaio 2023 - 142 letture






qrcode