x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Un libro per celebrare i 10 anni di Radio Senza Muri: domenica la presentazione

3' di lettura
76

da Organizzatori


Domenica 22 gennaio alle ore 17.30 presso lo SCA TNT (Via Gallodoro 68/ter, Jesi) si terrà la presentazione del libro pubblicato per festeggiare i 10 anni di Radio Senza Muri.

Radio Senza Muri è una web-radio comunitaria di promozione della salute mentale, nata nel 2012 da un progetto dell'associazione Ya Basta! Marche, che opera sul territorio di Jesi (AN). È una radio comunitaria poiché caratterizzata dal volontariato come risorsa principale per il suo funzionamento, l’autofinanziamento come mezzo primario di sostentamento e il coinvolgimento diretto degli ascoltatori. Si tratta di uno strumento di promozione della salute, riprendendo la definizione che ne dà l’OMS: "uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale (1948)”. Tale strumento mira quindi alla riduzione dello stigma e all’inclusione sociale attraverso un lavoro costante di messa in discussione degli stereotipi comuni. L’obiettivo è promuovere il diritto alla salute, al di fuori dell'Istituzione che colloca spesso l'individuo in un ruolo passivo quale oggetto di cura o di sostentamento, offrendo la possibilità di un cambiamento di ruolo, da oggetto di riabilitazione o di politiche di integrazione a soggetto promotore di salute per sé e per la comunità di appartenenza.

Sono passati 10 anni da quando i microfoni di Radio Senza Muri hanno iniziato a vibrare e a farsi vettore di innumerevoli voci. Abbiamo scelto di riascoltarle affinché non si disperdano nell’etere e ne resti una traccia scritta, una testimonianza. Ci sembrava importante poiché questa esperienza ha marcato il cammino di tante persone che l’hanno vissuta e partecipata, proponendo per un sabato al mese (e non solo) una modalità altra dello stare assieme che prevede scambio di opinioni, momenti di musica e ballo, poesia, teatro, arte, il tutto connesso dai fili dei microfoni che, girando nel cerchio, creano trame sempre nuove, imprevisti ed emozioni memo- rabili. Radio Senza Muri è una radio particolare anche perché nasce prendendo spunto da un’esperienza così lontana ma anche così vicina: Radio la Colifata, la prima radio al mondo a nascere all’intento di un manicomio, a Buenos Aires nel lontano 1991.

Nel percorso senzamurino la relazione con la Radio La Colifata è stata sempre presente ed in particolare con il suo creatore, lo psicologo-psicoterapeuta Alfredo Olivera, che sarà presente il 22 gennaio a Jesi proprio per questo evento. La web radio di salute mentale jesina nasce con il preciso intento di “dare voce a chi è senza voce” considerando come l’esclusione sociale sia un fenomeno troppo spesso dimenticato pur essendo così dannatamente reale. Questo già 10 anni fa e ancor di più oggi dopo che la pandemia globale ci ha costretto all’isolamento e alla solitudine. Oggi, ancora più di ieri, quindi riteniamo che la sola assistenza sanitaria possa fare ben poco senza la ricostruzione di un senso collettivo, senza una città che diviene comunità che si prende cura di chi vive in una condizione diversa dalla “normalità”, questa sì, sempre più folle.

“Radio Senza Muri, la radio che dà voce a chi è senza voce” Questo slogan, sin dalla prima trasmissione, rappresenta un invito sempre aperto, un grido di battaglia, un’auto-affermazione catartica, una critica costruttiva, una volontà di comunicare ma nel senso di voler mettere in comune la propria esperienza, il proprio modo di vedere il mondo e la propria storia affinché si crei qualcosa di nuovo, qualcosa che parli di un noi, di chi partecipa ma anche di chi parteciperà. Un cerchio di persone, alcuni microfoni che girano in uno spazio aperto, pubblico e comune. E’ la radio, un canale, che connette e crea ponti dove ci sono muri.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2023 alle 17:30 sul giornale del 19 gennaio 2023 - 76 letture






qrcode