contatori statistiche

Monte Roberto: la minoranza su questione Fileni e Prg, "Inadeguatezza dell'operato dell'Amministrazione"

2' di lettura 20/01/2023 - Un atto politico che dimostra l’inadeguatezza della giunta guidata dal Sindaco Martelli. Con la delibera di giunta n. 1 dell’11 gennaio 2023, dove si richiama la precedente n. 103 del 14/10/2022 con la quale si era provveduto a formulare atto di indirizzo alle competenti strutture interne dell’Amministrazione comunale (leggi ufficio tecnico) affinché provvedessero all’avvio di apposita procedura di variante, di fatto, si dà avvio alla variante al Piano Regolatore Generale (PRG).

Tutto ciò accade dopo la pronuncia della sentenza del Consiglio di Stato n. 4639/22 che annulla il provvedimento autorizzatorio unico regionale (PAUR) n. 51 del 27 febbraio 2020. Su richiesta di Fileni, la Regione Marche ha dato avvio al procedimento ex Art. 21 decies della L. n° 241/90 che prevede una procedura di variante semplificata che di fatto esclude la possibilità di espressione di tutto il consiglio comunale. Il CdS nella sentenza scrive: “l’eventuale riesercizio del potere deve, pertanto, uniformarsi ai vincoli conformativi derivanti dalla presente decisione.” Da sottolineare l’utilizzo del termine “EVENTUALE riesercizio del…”, non obbligo.

Ribadiamo quindi che la scelta della variante urbanistica è prettamente politica, condivisa tra la Regione Marche che ha rilasciato il provvedimento autorizzatorio unico regionale ed il Comune di Monte Roberto che ha competenza, insieme alla Provincia di Ancona, per ciò che riguarda l’aspetto urbanistico. Per ogni variante, oltre alla sussistenza dell’interesse pubblico, ci deve essere l’obbligo di una puntuale motivazione delle scelte urbanistiche; in questo caso, francamente, osservando l’area interessata dalla variante, è difficile individuare questi due principi. Ma lasciamo ai cittadini questa valutazione.

Tavoli tecnici e conferenze dei servizi non hanno evitato l’errore iniziale al momento dell’approvazione della delibera di giunta n. 128 del 11-12-19 avente per oggetto: “Realizzazione allevamento di broilers nel Comune di Monte Roberto (AN) Loc. Passo Imperatore da parte della ditta Società Agricola Ponte Pio Srl – Atto di indirizzo”. Un errore che ha messo in difficoltà amministrazione e tecnico e che avrà, come prevedibile, lunghi strascichi! Il gruppo consiliare di Insieme per Monte Roberto esprime quindi la sua contrarietà ed il suo dissenso relativamente alla gestione di tutta la questione Fileni, sottolineando la responsabilità dell’amministrazione e ricordando che le delibere sono atti politici a cui i tecnici comunali hanno dovuto, purtroppo, dar seguito.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2023 alle 10:18 sul giornale del 21 gennaio 2023 - 366 letture

In questo articolo si parla di politica, monte roberto, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dN8f





qrcode