x

SEI IN > VIVERE JESI > CRONACA
articolo

Danneggia due auto in sosta e scappa: la Municipale rintraccia un giovane jesino

2' di lettura
766
dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it

polizia municipale

Si era schiantato contro due auto in sosta nel cuore della notte e, con il proprio veicolo mezzo distrutto, aveva chiamato un carro-attrezzi per farselo portare via, sperando così di farla franca. Ma agli agenti della Polizia locale è bastato un frammento del veicolo per rintracciarlo e sanzionarlo per diverse centinaia di euro con decurtazione di punti sulla patente.

Protagonista un giovane jesino che, domenica notte, percorrendo Via Roma in direzione Arco Clementino, ha perso il controllo del mezzo ed è finito addosso a due veicoli regolarmente parcheggiati. Nessuno ha udito lo schianto ed il giovane, con l’auto danneggiata a tal punto da non poter più ripartire, non ha trovato di meglio che chiamare un carro-attrezzi, farsela caricarle ed andarsene come se niente fosse.

L’indomani mattina uno dei proprietari dei mezzi danneggiati, ripresosi dall’amara sorpresa, ha raccolto un frammento dell’auto protagonista dell’incidente - la cupola dello specchietto retrovisore - e lo ha consegnato alla pattuglia chiamata per i rilievi. Agli agenti è bastato poco per risalire prima al modello del veicolo - una Seat Ibiza - poi al suo anno di produzione e, a distanza di circa 2 ore, dopo un rapido controllo tra tutte le varie autocarrozzerie, a rintracciare il veicolo e risalire al conducente. Ricevuta la comunicazione, il proprietario del veicolo in sosta ha ringraziato vivamente la Polizia locale per il pronto intervento e per essere riuscita, in così breve tempo, a risalire all’autore dell’incidente, potendo così vedersi risarcito il significativo danno dall’assicurazione.

Sempre dalla Polizia locale la notizia di un giovane nigeriano denunciato per guida con patente falsa. Il ragazzo è stato fermato in Via Granita a bordo di una 500 e alla richiesta dei documenti di guida da parte degli agenti, ha esibito una patente visibilmente contraffatta. Oltre alla denuncia, si è visto la propria auto sottoposta a fermo amministrativo per 90 giorni.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Viber e Signal di Vivere Jesi.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale oppure aggiungi il numero 376.0319490 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio con scritto "notizie on".
Per Telegram cerca il canale @vivereJesi o clicca su t.me/viverejesi. Per Viber clicca qui. Per Signal clicca qui.


polizia municipale

Questo è un articolo pubblicato il 25-03-2023 alle 13:01 sul giornale del 27 marzo 2023 - 766 letture






qrcode