x

SEI IN > VIVERE JESI > LAVORO
comunicato stampa

Progetto Formazione Giovani, l'evento all'IIS Marconi-Pieralisi

3' di lettura
220

da Organizzatori


Creare un cordone tra scuola e impresa per formare e preparare gli studenti alla professione. Grande successo per il “Progetto Formazione Giovani” promosso da IIS Marconi-Pieralisi e Cat Impianti di Jesi, azienda leader nel campo della climatizzazione, attiva da oltre 40 anni nel settore dell’impiantistica.

Un progetto di ampio respiro che accompagnerà gli alunni per cinque anni, dal primo al quinto. Sabato 20 maggio, si è tenuto l’evento finale del primo percorso formativo che ha preso avvio a fine gennaio, coinvolgendo tutte le dieci classi del corso MAT – Manutenzione e Assistenza Tecnica. Nell’Auditorium della scuola erano presenti la dirigente scolastica, la Prof.ssa Maria Rita Fiordelmondo, la Prof.ssa Paola Bartolacci, referente del progetto, Mirko Panzarea, CEO della Cat Impianti, alcuni dipendenti dell’azienda, il Prof. Paolo Catarsi, capo dipartimento di Manutenzione e Assistenza Tecnica, i docenti dell’area tecnica e ovviamente tutti gli studenti protagonisti dell’iniziativa, ben 165 alunni.

«È un progetto pilota di stretta collaborazione tra pubblico e privato - dichiara la dirigente scolastica, la Prof.ssa Maria Rita Fiordelmondo-. Rappresenta un’opportunità formativa fondamentale per gli studenti, per approfondire ed integrare il loro curriculum con competenze spendibili nel mondo del lavoro, in particolare nel nostro territorio. È un’opportunità anche per la Cat che può conoscere il suo futuro, quindi eventuali ragazzi da inserire in azienda, e un’opportunità formativa di aggiornamento per i docenti».

Per la Cat Impianti questo progetto rappresenta un investimento importante sui giovani, sulla loro formazione e sul territorio. L’intento è sviluppare competenze specifiche e generare opportunità di lavoro in un settore di punta come quello dell’impiantistica. A questo proposito, l’azienda già da tempo sta inserendo nuove energie in organico ed è in questa direzione che intende proseguire nei prossimi anni.

«C’è stata un’evoluzione nel settore dell’impiantistica e delle energie rinnovabili dettato dagli ecobonus, quindi nel nostro settore c’è molta richiesta di personale preparato- afferma il titolare della Cat Impianti, Mirko Panzarea-. Noi abbiamo sempre creduto nei giovani. Quello che notiamo però, è un problema di ricambio generazionale. È venuto a mancare un collegamento tra mondo della scuola e mondo del lavoro, invece è importante creare un’interconnessione per preparare gli studenti alle esigenze attuali. I ragazzi non devono imparare un lavoro ma un mestiere».

Per quattro mesi, gli studenti sono entrati in contatto con il mondo del lavoro grazie ad una serie di lezioni teoriche e pratiche sui settori dell’impiantistica e delle energie rinnovabili tenute dagli esperti della Cat Impianti, affiancati dai docenti del Dipartimento di Manutenzione e Assistenza Tecnica dell’Istituto.

Soddisfatti del percorso intrapreso gli alunni, che hanno trovato l’esperienza interessante e molto utile. Visto il successo del Progetto Formazione Giovani, ci sono tutti i presupposti per riproporre l’iniziativa anche il prossimo anno e ampliarla anche agli altri indirizzi dell’Istituto scolastico.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2023 alle 16:20 sul giornale del 22 maggio 2023 - 220 letture






qrcode