x

SEI IN > VIVERE JESI > CULTURA
comunicato stampa

Libera Università degli Adulti: ultimo appuntamento con la giornalista Laura Tangherlini

2' di lettura
386

da Libera Università degli Adulti


Sarà la giornalista jesina Laura Tangherlini, giovedì 1 giugno alle ore 18 nella sala del Lampadario del Circolo Cittadino, a concludere l’Anno Accademico 2022-2023 della Libera Università degli Adulti di Jesi.

La giornalista, inviata Rai, conduttrice e scrittrice, tratterà un tema a lei caro il cui titolo racconta tanti anni di esperienze professionali e umane: “Siria, Ucraina, Turchia, Gaza, il mio mondo tra le donne”. Laura Tangherlini, infatti, ha vissuto direttamente, le vicende amare di tanti territori colpiti da guerre, sopraffazioni e violenze nei confronti delle donne, che comunque sono diventate, a volte loro malgrado, esempi di grande carattere, di forza, di resistenza. Sicuramente, e non sono parole di circostanza, una chiusura di anno accademico importante e qualificata, che conferma il grande impegno del Direttivo e dei docenti della LUAJ, i quali dedicano volontariamente il loro tempo e le proprie competenze culturali, alle attività organizzative e didattiche della Università.

Sono i numeri a confermare quanto la LUAJ sia oramai consolidata ed apprezzata. Ben oltre 200 sono gli iscritti, di ogni età, che frequentano in maniera assidua le lezioni. Dalla letteratura, alla storia e filosofia, ed ancora religione, poesia, musica, storia dell’arte, scienze, fisica e matematica sviluppate in maniera accattivante, pur nella loro complessità. Senza dimenticare alimentazione, psicologia, medicina. Non sono poi mancate lezioni su argomenti di strettissima attualità come il risparmio energetico, l’economia, il tema dei diritti. Uno sguardo attento a Inglese e Spagnolo, lingue insegnate a diversi livelli, ai laboratori di attività motoria, yoga, tecniche di disegno e acquerello, burraco. Non un semplice elenco, ma il segno della pluralità di interessi degli iscritti. Infine le uscite culturali che nell’anno in corso hanno portato numerosi iscritti in Abruzzo, nel Lazio, in Puglia e in Grecia.

Tutte le attività realizzate rappresentano la conferma che la LUAJ svolge in Città un importante ruolo culturale e di aggregazione sociale.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2023 alle 08:49 sul giornale del 25 maggio 2023 - 386 letture






qrcode