x

Valanga di domande per i 5 posti di istruttore, appena una manciata per i 3 profili più qualificati

1' di lettura 08/06/2023 - Quasi 400 domande per i 5 posti appartenenti all’area degli istruttori (ex categoria C e dunque con il diploma di scuola superiore come titolo di studio richiesto) appena una manciata per i profili professionali più qualificati, dove è invece necessaria una laurea specialistica.

È quanto sta registrando l’Ufficio Personale del Comune di Jesi dopo la pubblicazione dei bandi per i relativi concorsi. Una situazione che porta oggi l’Amministrazione comunale a valutare di prorogare la scadenza per i 3 posti considerati di assoluto rilievo per l’attività dell’Ente: si tratta di un ingegnere per i lavori pubblici, un ingegnere ambientale e un funzionario da destinare all’ufficio per i progetti europei.

Le scadenze di questi tre distinti bandi variano tra il 20 giugno ed il 1° luglio, date molto ravvicinate che potrebbero non essere sufficienti per accogliere eventuali ulteriori domande e dunque garantire una accurata selezione del personale. Viceversa, grande abbondanza per il concorso destinato agli istruttori, dove i primi cinque in graduatoria al termine degli esami saranno assegnati ad ambiti diversi a seconda delle necessità organizzative dell’Ente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-06-2023 alle 10:01 sul giornale del 09 giugno 2023 - 3494 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/eccu





logoEV
logoEV
qrcode