x

SEI IN > VIVERE JESI > ECONOMIA
articolo

Rivoluzione Shiba Inu, l’ecosistema si aggiorna. Boom per SHIBIE, la nuova meme coin ispirata a SHIB

4' di lettura
10

da Roberto Migliore


Shiba Inu ($SHIB) è una delle meme coin più popolari e discusse del momento, con una community di oltre 600.000 membri e una capitalizzazione di mercato di oltre 3 miliardi di dollari. Il progetto, nato come una parodia di Dogecoin, si propone di creare un ecosistema decentralizzato e innovativo basato su tre token: SHIB, LEASH e BONE.

Nelle prossime settimane, l’ecosistema di Shiba Inu vivrà una fase di rivoluzione grazie all’implementazione di una nuova mainnet di layer 2, Shibarium, e l’introduzione del nuovo sistema SSI (Self-Sovereing Identity).

Questi cambiamenti potrebbero avere un impatto positivo su Shibie Coin, una meme token sulla falsa riga di Shiba e che riprende il recente hype dell’universo Barbie con un’impronta apertamente femminista e aperta all’innovazione tecnologica.

SCOPRI SHIBIE

SSI, come cambia l’ecosistema di Shiba Inu

SSI (Self-Sovereing Identity) è il nuovo sistema che verrà integrato nell’ecosistema di Shiba Inu per migliorare la sicurezza, la trasparenza e la governance del progetto. SSI è un sistema che si basa sul concetto di identità digitale autonoma e sovrana, che consente agli utenti di controllare i propri dati personali e le proprie credenziali digitali, senza dipendere da intermediari o autorità centralizzate.

A detta dei più, l’SSI è una delle prossime grandi barriere della blockchain, uno di quei capisaldi che rivoluzionano l’intero sistema. Tramite l’SSI infatti diviene più semplice proteggere la privacy e la sicurezza degli utenti, grazie a un sistema crittografico che garantisce l’autenticità, l’integrità e la confidenzialità dei dati.

Inoltre, un sistema di Self-Sovereign Identity riesce ad aumentare la trasparenza e la fiducia tra gli utenti, grazie a un sistema di verifica basato su prove verificabili (verifiable credentials) e presentazioni verificabili (verifiable presentations), che consentono di dimostrare le proprie qualifiche e competenze senza rivelare informazioni sensibili.

In generale, si tratta di un processo che ha come scopo quello di riuscire a migliorare la governance del progetto, attraverso un meccanismo di voto basato sui token $BONE, che consentirà agli utenti di partecipare alle decisioni strategiche e operative.

SSI sarà accessibile tramite una dashboard interattiva che mostrerà i dati in forma grafica e testuale, con la possibilità di creare, gestire e condividere le proprie identità digitali. SSI sarà anche integrato con le altre componenti dell’ecosistema di Shiba Inu, come ShibaSwap, Shibarium e ShibaNet.

SHIB lancia il proprio protocollo layer 2, cosa cambia con Shibarium

Shibarium è il nome della nuova mainnet di layer 2 che verrà lanciata da Shiba Inu per aumentare la scalabilità, la velocità e la convenienza delle transazioni. Shibarium sarà basata sul protocollo Polygon (ex Matic Network), una soluzione che consente di creare reti laterali (sidechain) collegate alla rete Ethereum, ma con caratteristiche migliori in termini di prestazioni e costi.

Secondo le aspettative del team di sviluppo, l’ingresso di Shibarium nell’ecosistema permetterà di ridurre le commissioni di rete (gas fee) a livelli irrisori, grazie all’utilizzo del token di utility e governance dell’ecosistema, BONE.

Inoltre, l’introduzione di Shibarium permetterà di aumentare la velocità delle transazioni a pochi secondi, grazie a un meccanismo di consenso basato sul Proof of Stake (PoS) e creare un ambiente favorevole allo sviluppo di applicazioni decentralizzate (dApp) basate sull’ecosistema di Shiba Inu, come giochi, marketplace, social network e altro.

Shibarium sarà compatibile con la rete Ethereum e con gli standard ERC-20 e ERC-721, il che significa che sarà possibile trasferire facilmente i token SHIB, LEASH e BONE tra le due reti. Shibarium sarà anche dotata di un proprio explorer e di un proprio wallet per il contenimento delle crypto.

La nuova meme-coin SHIBIE approfitta dell’hype per SHIBA e ottiene una prevendita fulminante

Shibie Coin ($SHIBIE) è una nuova meme token che si ispira a Shiba Inu e all’universo Barbie. Il progetto si propone di creare una piattaforma divertente e inclusiva per la community femminile delle crypto enthusiast e sembra star approfittando dei recenti sviluppi che hanno interessato Shiba Inu.

Barbie dunque non sbanca solo al botteghino ma anche nella blockchain. SHIBIE, un progetto evidentemente ispirato ed influenzato dal recente Blockbuster con Margot Robbie, ha iniziato la propria presale il 31 luglio ed in meno di una settimana sono stati raccolti circa 100.000$. Al momento, il token è venduto a 0.000167$, con incrementi graduali previsti al passare di ogni fase

Shibie Coin si basa sulla blockchain Binance Smart Chain e segue lo standard BEP-20, il che significa che può essere facilmente scambiato e conservato su qualsiasi wallet compatibile. Shibie Coin ha anche un meccanismo di redistribuzione e burning, che consiste nel fatto che:

Con un obiettivo di prevendita basso, fissato a 999.999$, Shibie Inu si candida ad un posto fra le criptovalute a bassa capitalizzazione più interessanti dell’ultimo periodo. Sarà curioso vedere fin dove potrà spingersi il progetto e se questo fulminante inizio di prevendita avrà seguito, come sembra, anche una volta avvenuto l’ingresso sul mercato.

SCOPRI SHIBIE



Questo è un articolo pubblicato il 06-08-2023 alle 12:39 sul giornale del 05 agosto 2023 - 10 letture



qrcode