x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Mons. Rocconi festeggia 50 di sacerdozio: in una lettera gli auguri di Papa Francesco

2' di lettura
478
da Diocesi di Jesi
www.jesi.chiesacattolica.it

gerardo rocconi
Quest’anno la festa del Patrono san Settimio si arricchisce di un evento speciale: il 15 settembre 2023 il Vescovo mons. Gerardo Rocconi ha celebrato il 50° anniversario di ordinazione presbiterale.

Per questo durante la Veglia in onore di san Settimio, giovedì 21 settembre alle 21,15 partendo dal museo Diocesano, dopo un primo momento tra immagini e oggetti riguardanti san Settimio, in Duomo è prevista la preghiera per il Vescovo, per la Diocesi tutta e per le vocazioni. In modo particolare il Vescovo ricorderà il suo 50° di sacerdozio con il popolo di Dio nella Messa da lui presieduta in Cattedrale per la festa del Patrono venerdì 22 settembre alle 18.30. Durante la festa e i tre giorni delle fiere sarà aperta la pesca di beneficenza nel teatrino del Duomo; sabato 23 settembre alle 19 e domenica 24 settembre alle 21 ci accompagneranno con un concerto organistico rispettivamente per il 23 settembre gli organisti Marco Agostinelli, Saverio Santoni, Andrea Stecchietti e Roberto Stirone e per il 24 settembre Marco Agostinelli e Roberto Stirone.

Il Vescovo donerà ai partecipanti alle celebrazioni un segnalibro stampato su carta ecologica realizzata con i residui della lavorazione delle olive in cui ha riportato alcuni versetti della Scrittura e l’immagine della Madonna in trono con Bambino e santi (1440), di Giovanni Antonio Bellinzoni da Pesaro, proveniente dalla ex chiesa di Sant’Amico di Jesi trasferita in Santa Maria del Colle e successivamente presso la Cattedrale in sostituzione del veneratissima immagine della Madonna della Salute che era andata dispersa.

Nel 50° dell’ordinazione sacerdotale papa Francesco scrive al Vescovo. “Al Venerabile Fratello Gerardo Rocconi, Vescovo di Jesi, che celebra il giubileo d’oro della Ordinazione presbiterale ricevuta nella diocesi di Senigallia. Ci congratuliamo per il diligente impegno di suscitare lo spirito ecclesiale e per la sollecitudine nei confronti delle comunità a lui affidate: le ha arricchite con lo zelo del suo amore e con la sua solerzia ha accresciuto il progresso spirituale del Clero. Egli con la sua azione pasce il gregge di Dio nella luce della Risurrezione e con il suo esempio lo edifica nella Parola del Signore. Mentre gli auguriamo ogni cosa buona, volentieri impartiamo a lui, al suo Clero, ai Fedeli e ai suoi cari la Benedizione, chiedendo con forza preghiere per il nostro ministero petrino”.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram e Signal di Vivere Jesi.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale oppure aggiungi il numero 376.0319490 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio con scritto "notizie on".
Per Telegram cerca il canale @vivereJesi o clicca su t.me/viverejesi. Per Signal clicca qui.


gerardo rocconi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2023 alle 10:58 sul giornale del 21 settembre 2023 - 478 letture






qrcode