x

SEI IN > VIVERE JESI > CRONACA
articolo

Rubava energia elettrica al vicino, denunciato 23enne

1' di lettura
418

di Sara Santini
redazione@viveremarche.it


Nella giornata di mercoledì, al termine di celeri attività investigative, personale di polizia giudiziaria del Commissariato di Jesi, guidato dal vice Questore, Dr Paolo Arena, ha denunciato in stato di libertà un 23enne nigeriano per il reato di furto aggravato di energia elettrica.

A seguito della denuncia sporta dalla vittima, un ultrasessantenne jesino, in merito ad un presunto furto di energia, gli Agenti hanno effettuato nella giornata di mercoledì un sopralluogo per riscontrare quanto riferito.

Effettivamente hanno appurato che dal sottoporta dell’appartamento in questione, passava un filo elettrico che attraversava il pianerottolo e si collegava ad una presa elettrica posta in un sottoscala di proprietà della vittima, intestataria dell’utenza.

Dalla verifica dell’ultima fatturazione, le spese di energia erano improvvisamente aumentate. Personale tecnico provvedeva a ripristinare il collegamento, disattivando l’energia sul cavo promiscuo. Dalla comunicazione di cessione fabbricati, si risaliva all’identità certa dell’autore del reato, un cittadino nigeriano che, una volta rintracciato, veniva denunciato per furto aggravato di energia.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram e Signal di Vivere Jesi.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale oppure aggiungi il numero 376.0319490 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio con scritto "notizie on".
Per Telegram cerca il canale @vivereJesi o clicca su t.me/viverejesi. Per Signal clicca qui.


Questo è un articolo pubblicato il 28-09-2023 alle 12:12 sul giornale del 29 settembre 2023 - 418 letture






qrcode