x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'

"Puliamo il mondo", i volontari di Legambiente ripuliscono i giardini del quartiere San Giuseppe (foto)

1' di lettura
170

di Michele Paoletti
redazione@viverejesi.it


Si è svolta stamattina ai giardini di Orti Pace di via Setificio la tappa jesina di “Puliamo il Mondo”, campagna storica tra le più importanti a livello nazionale di Legambiente. 

L’appuntamento di volontariato ambientale ha lo scopo di liberare da rifiuti ed incuria aree verdi e non di città, fiumi e spiagge. Il circolo “Azzaruolo” di Jesi ha partecipato attivamente organizzando la campagna per ripulire le aree verdi del melting pot cittadino di San Giuseppe.

Una quarantina circa di volontari si sono ritrovati per liberare l’area dai molti rifiuti abbandonati. La presidente del circolo jesino, Francesca Paolini, insieme al suo predecessore Leonello Negozi ed a altri attivisti, hanno consegnato agli intervenuti guanti, sacchi, pinze e pettorine. I raccoglitori sono stati suddivisi in gruppi e si sono poi sparpagliati tra il grande giardino di Orti Pace e le aree verdi intorno al Campo Boario e Porta Valle. Alla fine sono stati riempiti circa 20 sacchi contenenti ogni tipo di materiale. Primo per distacco il vetro, con particolare riferimento alle bottiglie di birra, ma anche cartacce, bottiglie di plastica e lattine. Insomma, i grandi classici della mancanza di senso civico. Hanno fatto parte del gruppo di raccoglitori anche alcuni residenti aderenti al locale Centro Islamico. I rifiuti sono stati portati al centro smistamento di Jesi Servizi, dove sono stati differenziati. Alla fine si sono contati cinque sacchi condominiali di vetro, tre di indifferenziato e due di plastica.





Questo è un articolo pubblicato il 01-10-2023 alle 16:11 sul giornale del 02 ottobre 2023 - 170 letture






qrcode