x

SEI IN > VIVERE JESI > ECONOMIA
articolo

Le prospettive positive di ottobre per Bitcoin: tre ragioni per essere ottimisti

4' di lettura
20

da Roberto Migliore


Il mondo delle criptovalute è sempre in movimento, e nel mese di ottobre il Bitcoin (BTC) sembra trovare nuove opportunità di crescita. Nonostante il calo di ieri, BTC resta positivo nei 7 giorni e nell’ultimo mese. Ecco tre ragioni per essere ottimisti a ottobre.

1. Contesto Generale e l'Aspettativa degli ETF

Attualmente, il Bitcoin si trova sotto la lente d'ingrandimento, soprattutto in seguito alla decisione della Securities and Exchange Commission (SEC) di posticipare la sua decisione sull'approvazione degli ETF collegati al prezzo spot di Bitcoin. L'approvazione di tali ETF da parte della SEC potrebbe rappresentare un punto di svolta per il mercato del Bitcoin, aprendo la strada a nuovi investimenti e alla partecipazione di investitori istituzionali. Tuttavia, è importante notare che questa decisione potrebbe ancora richiedere del tempo prima di essere presa, motivo per cui è essenziale analizzare altri fattori per prevedere l'andamento del BTC nel prossimo mese.

Un analista noto nell'ambito delle criptovalute, Daan de Rover, suggerisce che l'approvazione degli ETF potrebbe non arrivare prima del 10 gennaio, mentre altri esperti ritengono che potrebbe essere necessario attendere almeno metà marzo. Questa incertezza sull'approvazione degli ETF rende cruciale esaminare altre variabili per comprendere meglio il futuro di Bitcoin.

2. Miglioramento della Struttura Tecnica

Negli ultimi giorni, il prezzo di Bitcoin ha superato la soglia dei 27.000$ e continua a mostrare segni di consolidamento positivo. Questo è avvenuto dopo una solida performance in cui il prezzo ha superato il supporto sulla media mobile a 20 giorni (20DMA) a 26.406$, con un aumento significativo del 3,69%.

Attualmente, Bitcoin si trova in una posizione strategica, pronta a testare la resistenza rappresentata dalla media mobile a 200 giorni (200DMA), situata intorno a 28.000$. Questo è un traguardo significativo che il prezzo non ha raggiunto da ben 43 giorni, risalendo al 17 agosto. Sebbene ci siano alcune indicazioni di una divergenza ribassista nell'Indice di Forza Relativa (RSI), che si trova a 56,84 in territorio di ipercomprato, il Moving Average Convergence Divergence (MACD) mostra una determinazione dei tori, toccando livelli elevati a 73,39. Questo suggerisce un forte impegno da parte dei tori che sta influenzando l'azione dei prezzi.

3. Dati On-Chain e Interesse per Bitcoin

I dati on-chain giocano un ruolo cruciale nell'analisi delle prospettive di Bitcoin. Al momento, il Net Unrealized Profit Loss (NUPL) evidenzia che la soglia dei 27.000$ rappresenta un punto di svolta. Questa soglia segna il confine tra perdite nette non realizzate e ottimismo del mercato, ed è un indicatore chiave per gli investitori. Storicamente, il NUPL suggerisce che Bitcoin potrebbe rimanere all'interno di questo intervallo fino al prossimo halving. In caso contrario, potrebbe verificarsi un calo del prezzo fino al 30%, scendendo verso i 18.000$ o 20.000$, simile a quanto avvenuto nel marzo 2020.

Da notare che l'Exchange Net Position Change ha recentemente registrato un'inversione di tendenza. Questo fatto è significativo perché l'ultima volta che è accaduto, il 7 agosto, il prezzo ha subito un ribasso del 14,4% la settimana successiva. Paradossalmente, un calo simile potrebbe rivelarsi vantaggioso per Bitcoin nei mesi a venire, poiché potrebbe attrarre investitori istituzionali in vista dell'approvazione potenziale degli ETF spot, prevista per il 10 gennaio.

Conclusioni

Bitcoin sta vivendo un momento di crescita e sfide, con molteplici variabili in gioco. Mentre la prospettiva tecnica è migliorata e il mercato on-chain mostra segni di interesse, il futuro rimane incerto a causa dell'attesa dell'approvazione degli ETF. Nel complesso, il mese di ottobre presenta opportunità ma richiede prudenza. Gli investitori devono considerare attentamente il rischio e il rendimento prima di prendere decisioni di investimento. Mentre Bitcoin offre potenziali guadagni, le minime variazioni di prezzo possono comportare rischi significativi. Chi cerca rendimenti più elevati può esaminare progetti derivati da Bitcoin, tenendo presente che tali investimenti possono comportare rischi maggiori.

Inoltre, è interessante notare l'evoluzione del settore del mining di Bitcoin, con progetti come Bitcoin Minetrix che cercano di rendere il mining accessibile a una gamma più ampia di investitori attraverso il concetto di staking. Queste nuove opportunità potrebbero portare ulteriori cambiamenti nel panorama delle criptovalute nei prossimi mesi.

SCOPRI BITCOIN MINETRIX



Questo è un articolo pubblicato il 04-10-2023 alle 07:07 sul giornale del 04 ottobre 2023 - 20 letture



qrcode