x

SEI IN > VIVERE JESI > SPETTACOLI
comunicato stampa

Monte San Vito: ha inizio la Stagione musicale “Musica, Colori e Parole” al Teatro Condominale “La Fortuna”

3' di lettura
138
dal Comune di Monte San Vito
www.montesanvito.pannet.it

L’Amministrazione comunale di Monte San Vito e l’Assessorato alla Cultura sono lieti di annunciare la grande novità di quest’anno che animerà il gioiello del teatro storico Condominale “La Fortuna”. A partire da Domenica 29 Ottobre fino a Domenica 17 Dicembre si terrà per la prima volta la Stagione musicale intitolata “Musica, Colori e Parole” che porterà a teatro spettacoli con musicisti e artisti di caratura internazionale.

Per l’organizzazione di questa prima stagione musicale intendiamo sentitamente ringraziare il Maestro Fulvio Fiorio, storico Maestro della Banda musicale cittadina “R.Zappi”, illustre professionista che si è esibito nei palcoscenici di tutto il mondo, che svolgerà l’incarico di Direttore Artistico gratuitamente dimostrando ancora una volta il suo forte legame con Monte San Vito. Un sentito ringraziamento va agli sponsor e all’Associazione Vivere Monte San Vito per la collaborazione.

L’apertura della Stagione è affidata al Quartetto del Conservatorio G.Rossini di Pesaro con i Maestri Luca Rasca, pianista solista e concertista internazionale, presidente di giuria nei più importanti concorsi nazionali ed internazionali, Roberto Noferini al violino, vincitore di prestigiosi Concorsi Internazionali come il T.I.M. di Parigi, Lipizer di Gorizia, Perosi di Biella ecc..., il violoncellista Francesco Fontana, solista e primo violoncello di orchestre come l’Orchestra Nazionale della RAI di Torino, London Simphony Orchestra, Orchestra della Radio Svizzera Italiana e Fulvio Fiorio al flauto, tu\ e quattro docenti presso il conservatorio G.Rossini di Pesaro.

Per l’occasione eseguiranno la Sinfonia KV 551 in do maggiore n.41 “Jupiter” di W.A.Mozart arrangiata dal compositore slovacco J.N.Hummel. La stagione, vedrà poi il susseguirsi di spettacoli di altissima caratura, come: Poesia e Musica nell’occasione dei cento anni dalla nascita di Italo Calvino “SENZA PAURA”, in scena la Compagnia TEATRO PATALÒ con Luca Serrani, Isadora Angelini, Daniel Angelini, Edoardo Serrani e Agata Serrani esibirsi nelle più prestigiose stagioni d’Europa.

Si percorrerà poi la via musicale del Jazz con il Maestro Alberto Tacchini, anch’egli concer7sta internazionale e docente presso il Conservatorio “A.Boito” di Parma; arrivando ad uno delle eccellenze mondiali (della nostra, terra la Vallesina) come il grandissimo Alessandro Fossi basso tubista che ha suonato con le più grandi Orchestre del Mondo come Teatro alla Scala di Milano, Orchestra Nazionale di Santa Cecilia, Teatro Marjinki di San Pietroburgo, Mahler Chamber Orchestra e l’Orchestra Mozart, per l’occasione
si esibirà con Elisa Maria Menegardi, solista e violinista presso il Teatro Comunale di Bologna e docente presso il Conservatorio di Trapani e il pianista internazionale Walter Orsingher vincitore di ben 38 primi premi e 28 secondi primi (con primo non assegnato) in concorsi nazionali ed internazionali.

La conclusione straordinaria è affidata per il 17 dicembre alle ore 18 ad una delle più grandi eccellenze italiane riconosciute in tutto il Mondo, al grandissimo M° Federico Mondelci con la sua ITALIAN SAXOPHONE ORCHESTRA, qui davvero non dobbiamo aggiungere altro. Attraverso questa ulteriore iniziaTIva l’Assessorato alla Cultura e tutta l’Amministrazione intende arricchire l’offerta culturale del nostro paese animando e portando spettatori nello splendido teatro storico Condominale che ricordiamo a tu\ è candidato come patrimonio Unesco dalla Regione Marche.

Terminata la rassegna musicale la stagione teatrale proseguirà poi da Gennaio 2024 a Aprile 2024 con la rassegna teatrale a cura della Compagnia teatrale La Rama, rinnovando un sodalizio consolidato e proficuo. Seguite le pagine social del portale del Comune di Monte San Vito, dove dalla prossima settimana presenteremo tutti gli artisti invitati nella stagione musicale 2023.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-10-2023 alle 10:48 sul giornale del 19 ottobre 2023 - 138 letture






qrcode