x

SEI IN > VIVERE JESI > CRONACA
articolo

Acquista 100 euro di scarpe su Instagram ma non riceve nulla: denunciato per truffa un 32enne barese

1' di lettura
142

di Giulia Mancinelli
redazione@viverejesi.it


polizia di jesi

Nella giornata di mercoledì 1 novembre il personale di polizia giudiziaria del Commissariato di Jesi, coordinato dal vice questore Paolo Arena, ha deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria competente un barese di 32 anni per il reato di truffa.

A fine settembre, la vittima, una jesina 25enne, si era presentata in Commissariato, per denunciato l'acquisto di un paio di scarpe al prezzo di 100 euro, messe in vendita sul social instagram da un utente. Tramite il servizio di messaggistica offerto dalla piattaforma, si era accordata per il pagamento tramite bonifico in favore dell’IBAN indicatole, con consegna nei tre giorni lavorativi, preceduta dall’invio del tracking della spedizione.

Una volta eseguito il bonifico, contrariamente agli accordi presi, dopo aver inviato al venditore la ricevuta di pagamento, la vittima non ha ricevuto alcunché, né il tracking né l’oggetto acquistato. Gli accertamenti investigativi espletati dagli operatori di Polizia del Commissariato, hanno consentito di risalire all’identità dell’intestatario dell’Iban, un pugliese residente in provincia di Bari, che è stato pertanto deferito in stato di libertà alla procura competente.



È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Viber e Signal di Vivere Jesi.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale oppure aggiungi il numero 376.0319490 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio con scritto "notizie on".
Per Telegram cerca il canale @vivereJesi o clicca su t.me/viverejesi. Per Viber clicca qui. Per Signal clicca qui.


polizia di jesi

Questo è un articolo pubblicato il 02-11-2023 alle 10:06 sul giornale del 03 novembre 2023 - 142 letture






qrcode