x

SEI IN > VIVERE JESI > ECONOMIA
pubbliredazionale

Bitcoin potrebbe salire a $50.000 a novembre a causa degli ETF spot, secondo ChatGPT

4' di lettura
104

da Roberto Migliore


C’è grande fermento nella comunità dei trader visto che pare prossima l’approvazione degli ETF spot di Bicoin da parte della SEC. Le aspettative sono altissime, in molti prevedono che si arrivi a un nuovo massimo storico prima dell’halving ufficiale.

Da una previsione del sistema di AI, ChatGpt, (un nuovo strumento di OpenAI che mira a rendere l’interazione con i sistemi di intelligenza artificiale più naturale e intuitiva) il prezzo di BTC potrebbe arrivare addirittura a $50000.

Soprattutto, il mix di halving ed ETF potrebbe rivelarsi particolarmente esaltante. La previsione dell’AI si basa soprattutto sul fatto che il trend è rialzista in questo momento e sebbene è possibile che si verifichino battute d’arresto improvvise, a lungo termine le possibilità che un tale evento si verifichino sembrano essere buone.

BlackRock, uno dei più importanti asset manager e tra i principali fornitori di servizi di gestione degli investimenti al mondo, ha fatto acquisti importanti sulle aziende di mining, proprio aspettandosi questo exploit, diradando, per quel che lo riguarda, i dubbi sul vantaggio di puntare ancora su Bitcoin, considerata l’imminenza del prossimo Halving. In questo contesto si inserisce un progetto molto interessante che potrebbe trarre grandi benefici dalla situazione predetta: Bitcoin Minetrix ($BTCMTX).


Bitcoin Minetrix ($BTCMTX) si potrebbe definire come un “derivato” di Bitcoin. Fornisce una piattaforma per gli investitori dove possono scommettere token $BTCMTX senza possedere gli hardware costosissimi necessari al processo, permettendo così l’accesso anche agli investitori più piccoli.Il mining di Bitcoin si è evoluto in un business da un miliardo di dollari, finora appannaggio delle grandi aziende. Bitcoin Minetrix invece introduce il concetto del cloud mining rendendolo “democratico” e accessibile a tutti.

Nel cloud mining, si affitta la capacità di calcolo da fornitori specializzati. Mettendo in stake il BTCMTX, il token nativo della piattaforma, si possono ottenere crediti di mining non scambiabili, utili da bruciare per generare la potenza di calcolo da usare sul servizio di cloud mining di Bitcoin Minetrix, in modo da ricevere ricompense in Bitcoin (hash rate). L'attuale APY è superiore al 200%. Il rendimento varia a seconda delle dimensioni del pool di staking. Quando la prevendita sarà completa, Bitcoin Minetrix si concentrerà sul modello Stake-to-Mine, un’ innovazione rivoluzionaria nel settore.

Mettere in stake i token $BTCMTX dopo la prevendita permette di ottenere crediti per Bitcoin Cloud Mining. Il team di Bitcoin Minetrix è già al lavoro per stabilire partnership con i vari fornitori. Tra le peculiarità del token sono la trasparenza e la sicurezza delle transazioni. Gli investitori infatti non hanno bisogno di effettuare pagamenti a terzi, ma potranno vendere, mettere in stake e prelevare i BTCMTX in qualsiasi momento. L’allocazione dei crediti di mining avviene automaticamente tramite smart contract, poiché $BTCMTX è un token ERC-20 sulla blockchain di Ethereum.

Oltre ai guadagni derivanti dallo stake, un’altra opportunità di guadagno potrebbe essere la speculazione sul token una volta terminata la prevendita, che potrebbe significare guadagnare 30 volte il valore attuale, (ancora quello originario di apertura $0,0113). La prevendita ha già raggiunto i tre milioni di dollari e mancano poche ore all’aumento di prezzo del token, il che permetterà ai primi investitori di guadagnare anche prima del lancio ufficiale.

Previsioni BTCMTX per il 2024 e oltre

Nel 2024, si prevede che $BTCMTX raggiunga i 0,5 dollari, ma la rapidità di poter accedere al cloud mining sarà l’ago della bilancia che misurerà l’utilità del token. In teoria, lo sviluppo della piattaforma dovrebbe cominciare al termine della presale, utilizzando i fondi raccolti.

La possibilità immediata dopo il lancio dello stake to mine potrebbe attirare quegli investitori che desiderano ricevere crediti passivi da Bitcoin. Sarà essenziale per la sopravvivenza del progetto, la creazione di una community unita capace di incrementare il progetto e dargli affidabilità sul mercato .

Se lo sviluppo del token rispetterà la roadmap indicata sul whitepaper dal team di creatori, si prevede un aumento del 10x nel 2024 e potrebbe addirittura arrivare a 2 dollari nel 2025 con l’allargamento del mining pool e l’implementazione di nuovi servizi.

Il fine ultimo di Bitcoin Minetrix è rivoluzionare il concetto di mining, rendendo i servizi di cloud mining più accessibili, sarebbe il primo token con meccanica Stake-To-Mine e lo potrebbe portare anche ad arrivare a 10 dollari di valore nel 2030, se il successo della piattaforma si consoliderà negli anni.

VAI ALLA PREVENDITA DI BITCOIN MINETRIX



Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 06-11-2023 alle 06:25 sul giornale del 07 novembre 2023 - 104 letture






qrcode