x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Chiaravalle Domani: "Prosegue l’iter per la cittadella dello sport"

2' di lettura
56

dalla Lista civica “Chiaravalle Domani”


Leggiamo sorpresi un articolo di Gianluca Fenucci, giornalista e capogruppo della lista di opposizione Pronti per Chiaravalle, in cui si sostiene che in alcuni terreni ubicati nelle vicinanze di via Sant'Andrea dovrebbe sorgere un grandissimo parco fotovoltaico (con pannelli posizionati a terra) e che l'amministrazione comunale pur sapendolo non avrebbe informato i proprietari di detti terreni.

Si vede che il consigliere Fenucci non ha fatto troppa attenzione durante lo scorso consiglio comunale perché, altrimenti, non ci sarebbe bisogno di rispondere al giornalista Fenucci, come appunto è stato fatto nello scorso consiglio comunale: nessuna comunicazione in merito è giunta all’ufficio tecnico comunale e, per questo, rimane “complicato” comunicare alcunché ai proprietari dei terreni. Per inciso, proprio per le previste grandissime dimensioni dell'impianto citato, autorità competenti in materia risulterebbero Enti sovraordinati al Comune. In ogni caso va sottolineato che si sta parlando di una ipotetica compravendita di terreni privati, sulla quale l’amministrazione comunale non avrebbe alcuna voce in capitolo.

D’altra parte è vero che i grandi parchi fotovoltaici possono essere realizzati anche tramite procedure espropriative (gli impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili sono riconosciuti come opere di pubblica utilità, indifferibili ed urgenti) ma, nel caso fosse, gli aventi diritto a conoscere l'avvenuto avvio dell'iter procedurale per l'esproprio delle aree interessate dall'intervento avrebbero dovuto ricevere comunicazione specifica e magari trovare tutte le informazioni del caso pubblicate sul sito dell'autorità competente. Mentre l'opposizione fa polemica sul nulla, l'amministrazione comunale continua con il suo operato, lavorando su temi e scelte cruciali per il futuro viluppo cittadino portando in approvazione nel prossimo consiglio comunale la conclusione di una importante variante urbanistica: nuove aree dedicate allo sport, riduzione della cubatura edificatoria sviluppabile e del consumo di suolo.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2023 alle 16:29 sul giornale del 08 novembre 2023 - 56 letture






qrcode