x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

"Con la Palestina che resiste da 75 anni", venerdì presidio in Piazza della Repubblica

1' di lettura
70

da Sca TNT Jesi
Ya Basta Marche
Ambasciata dei Diritti Jesi


Venerdì prossimo 10 Novembre anche a Jesi abbiamo deciso di scendere in piazza per il popolo palestinese, per chiedere la fine dell’assedio di Gaza e la cessazione dell'occupazione dei territori palestinesi.

È inaccettabile la narrazione massmediatica e istituzionale che sceglie sistematicamente di ignorare la violenza coloniale pluridecennale perpetrata dal governo israeliano: la guerra non ha avuto inizio sabato 7 ottobre.

Da ben oltre 75 anni, il popolo palestinese ha subito una sanguinosa colonizzazione da parte di Israele, con l'eliminazione di intere città e la costruzione di insediamenti illegali che circondano e assediano i territori palestinesi.

Quello che abbiamo di fronte oggi è il tragico risultato di decenni di oppressione verso il popolo palestinese, con il governo israeliano che continua a sottrarre terre e risorse. Non ci si può aspettare che i e le palestinesi continuino a subire e ad accettare l’oppressione come destino, arrendendosi di fronte alle continue violazioni dei diritti umani e del diritto internazionale.

Condanniamo l’uccisione e il ferimento di civili inermi, ma sosteniamo il diritto dei e delle palestinesi a resistere al regime di colonialismo di insediamento, di occupazione militare e di apartheid.

Chi rimane in silenzio è complice.

Dalle ore 18e30 saremo in Piazza della Repubblica.

Invitiamo tutt* coloro che vogliono dare voce alla rabbia per questo ennesimo massacro a venire ed intervenire in piazza, il microfono sarà aperto!

Ci vediamo in Piazza!

STOP AL MASSACRO DELLA POPOLAZIONE DI GAZA

Evento fb: Con la Palestina che resiste - Presidio a Jesi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2023 alle 16:09 sul giornale del 09 novembre 2023 - 70 letture






qrcode