x

SEI IN > VIVERE JESI > SPETTACOLI
comunicato stampa

Presentata la stagione 2024 dei teatri Pergolesi di Jesi e Spontini di Maiolati

9' di lettura
304

da Amat Marche
www.amatmarche.net


I Teatri G.B. Pergolesi di Jesi e G. Spontini di Maiolati ospitano da gennaio a maggio 2024 un cartellone unico di undici appuntamenti su iniziativa della Fondazione Pergolesi Spontini con i due Comuni (soci fondatori della Fondazione) e l’AMAT, una stagione ricca e articolata, espressione della volontà di ribadire una collaborazione proficua tra i soggetti promotori, capace di mettere in rete le potenzialità del vivace territorio, da sempre punto di riferimento nel panorama teatrale regionale.

Il cartellone è frutto di un lavoro e di una sinergia che si traducono in una valorizzazione dei diversi contenitori culturali. Il risultato è una proposta di qualità, variegata e che guarda alle espressioni più solide del teatro del presente, con una identità precisa e una forte capacità attrattiva, un viaggio che promette emozioni, momenti di riflessione ed evasione.

Il sipario si apre il 9 gennaio al Teatro Pergolesi su L’alfabeto delle emozioni di Stefano Massini, straordinario storyteller, che propone un viaggio profondissimo e ironico al tempo stesso nel labirinto del nostro sentire e sentirci, un immaginario, appassionato e divertente alfabeto in cui ogni lettera è un’emozione (P come Paura, F come Felicità, M come Malinconia…). Ambra Angiolini, diretta da Giorgio Gallione, porta in scena il 18 febbraio la scrittura limpida, poetica, teatralissima e immaginifica di Viola Ardone in Oliva Denaro, una intensa storia al femminile di crescita ed emancipazione che scandaglia le contraddizioni dell’amore (tra padri e figlie, tra madri e figlie). Aspettando Godot di Samuel Beckett è tra i più celebri e misteriosi testi della scrittura del ‘900. Il Teatro Pergolesi ospita il 2 marzo la lettura che ne fa il grande regista Theodoros Terzopoulos, maestro della ricerca teatrale, in uno spettacolo imperdibile che interroga la nostra stessa umanità con l’interpretazione di Paolo Musio, Stefano Randisi, Enzo Vetrano, Giulio Germano Cervi, Rocco Ancarola. Donatella Finocchiaro il 13 marzo firma la regia e interpreta il capolavoro di Giovanni Verga La lupa, progetto drammaturgico di Luana Rondinelli. La pièce con la ritmata regia e la dinamica interpretazione di Donatella Finocchiaro regala al pubblico una versione più moderna del romanzo, ricca di desiderio e voglia di affermazione della donna. Frankenstein (a love story) di Motus, uno dei gruppi più amati e seguiti a livello internazionale, ideato e diretto da Daniela Nicolò ed Enrico Casagrande, con Silvia Calderoni, Alexia Sarantopoulou ed Enrico Casagrande, drammaturgia di Ilenia Caleo giunge a Jesi il 27 marzo con tutta la sua forza comunicativa. Un progetto “mostruoso” composto dalla cucitura di diversi episodi e pezzi letterari, uno spettacolo su Frankenstein che è esso stesso (un) Frankenstein. Antonella Questa, Valentina Melis, Teresa Cinque – interpreti – e Marta Dalla Via – interprete e regista – hanno sempre avuto qualche difficoltà a stare zitte e lo dimostrano in questi anni i loro tanti spettacoli, video e libri, che affrontano, con ironia e intelligenza, tematiche sociali. Inevitabile quindi si incontrassero un giorno per dare vita a uno spettacolo comico e dissacrante, Stai zitta! dal libro di Michela Murgia, al Pergolesi il 17 aprile. Spettacolo dell’anno 2022 al prestigioso Premio Ubu, una sorta di Oscar del teatro italiano, il 3 maggio è la volta di L’Angelo della Storia di Sotterraneo. In una tela di narrazioni, credenze, miti e ideologie Sotterraneo compone la materia stessa di cui è fatta la Storia, racconta episodi mettendoli in risonanza col presente, componendo una personale mappa del paradosso fatta di microstorie, istanti sospesi, momenti fatali di persone illustri o sconosciute. A completare il programma del Teatro Pergolesi il 14 febbraio un appuntamento fuori abbonamento con Il principe che sarà. Storia di padri, figli e misteri dal romanzo di Francesco Niccolini, con Simone Guerro, regia di Tonio de Nitto, una grande avventura, il ritratto di una amicizia contraddittoria ma enorme.

Il 27 gennaio La vittoria è la balia dei vinti scritto e diretto da Marco Bonini con Cristiana Capotondi inaugura il trittico del Teatro Spontini. Tra l'evocazione fiabesca e la ricostruzione storica, una madre racconta alla figlia piccola che sotto le bombe non ci sono né vincitori né vinti, rievocando i drammatici momenti che vissero Firenze e i fiorentini sotto le bombe del 25 settembre 1943. Federico Buffa, assieme al pianista Alessandro Nidi, porta sul palco il 22 marzo una delle sue storie più belle, Italia Mundial. Il giornalista e volto noto di Sky racconta l’indimenticabile vittoria della Nazionale Azzurra ai mondiali di calcio che si tennero in Spagna nel 1982 che rivive nell’inconfondibile voce del formidabile storyteller con il patrimonio di aneddoti e “storie parallele” che rendono unico il monologo. Lucio Battisti. Emozioni! il 20 aprile è un viaggio di musica e parole nella storia di uno dei più grandi cantautori italiani, artista che ha saputo innovare in ogni senso la forma della canzone tradizionale e melodica arrivando a vendere oltre 25 milioni di dischi, affidato a Cesare Bocci affiancato dalle raffinate citazioni musicali dell’Orchestra Mercadante.

Rinnovo abbonamenti dal 18 novembre, nuovi abbonamenti dal 2 dicembre presso biglietteria del Teatro Pergolesi 0731 206888. Inizio spettacolo feriali ore 21, festivi ore 17.

La Fondazione Pergolesi Spontini aggiunge:

Qui di seguito, inoltre, anche alcune dichiarazioni degli amministratori dei due Comuni.

Per Luca Brecciaroli, assessore alla Cultura del Comune di Jesi, Diamo il via alla Stagione di Prosa 2024, è una bella stagione al quale abbiamo molto lavorato, che non ha un tema conduttore ma mette al centro proprio il Teatro con la T maiuscola. E’ una stagione di grandi titoli, grandi interpreti, grandi compagnie e grandi regie, una stagione che segue il solco dello scorso anno in quanto da un lato si propone come un appuntamento di relazione e di socialità, dall’altro mette al centro la potenza del Teatro come strumento di indagine, ricerca e dell’approfondimento dei grandi temi del nostro presente.

Il sindaco di Maiolati Spontini, Tiziano Consoli e l’assessore alla Cultura Sebastiano Mazzarini hanno sottolineato l’importanza della “riapertura al pubblico del Teatro Spontini, che tornerà ad ospitare una Stagione di Prosa dopo tre anni. Uno stop legato non tanto alla pandemia ma alla realizzazione di un importante intervento a carico del Gal “Colli Esini San Vicino”, integrato con un finanziamento di 96 mila euro dal bilancio comunale. Lavori che hanno consentito l’adeguamento dell’impianto elettrico e la sistemazione della graticciata.

A calcare la scena del Teatro Spontini saranno l’attrice Cristiana Capotondi, con un testo impegnato, “La vittoria è la balia dei vinti”, che farà riflettere sull’assurdità della guerra, il giornalista sportivo Federico Buffa, che riporterà il calendario all’anno 1982 e all’atmosfera della vittoria dell’Italia al Mondiale di calcio, e il noto attore marchigiano Cesare Bocci, che racconterà Lucio Battisti in una serata di musica e di “Emozioni!”, come recita il titolo dello spettacolo.

Siamo orgogliosi e soddisfatti delle proposte e del ritorno del pubblico nel nostro Teatro intitolato a Spontini, proprio nel 2024, l’anno delle celebrazioni del 250esimo anniversario della nascita del Maestro”.

Presenti alla conferenza (vedi foto da sx a dx), Lucia Chiatti direttore generale della Fondazione Pergolesi Spontini, Luca Brecciaroli assessore alla cultura del Comune di Jesi, Tiziano Consoli sindaco di Maiolati Spontini, Sebastiano Mazzarini assessore alla cultura del Comune di Maiolati Spontini, Gilberto Santini direttore artistico Amat.

***
JESI
TEATRO PERGOLESI

MARTEDÌ 9 GENNAIO ORE 21

STEFANO MASSINI

L’ALFABETO DELLE EMOZIONI

DOMENICA 18 FEBBRAIO ORE 17

AMBRA ANGIOLINI

OLIVA DENARO

VIOLA ARDONE

GIORGIO GALLIONE

SABATO 2 MARZO ORE 21

PAOLO MUSIO, STEFANO RANDISI, ENZO VETRANO

GIULIO GERMANO CERVI, ROCCO ANCAROLA

ASPETTANDO GODOT

SAMUEL BECKETT

THEODOROS TERZOPOULOS

MERCOLEDÌ 13 MARZO ORE 21

DONATELLA FINOCCHIARO

LA LUPA

GIOVANNI VERGA

DONATELLA FINOCCHIARO, LUANA RONDINELLI

MERCOLEDÌ 27 MARZO ORE 21

MOTUS

SILVIA CALDERONI, ALEXIA SARANTOPOULOU, ENRICO CASAGRANDE

FRANKENSTEIN (A LOVE STORY)

ILENIA CALEO

DANIELA NICOLÒ, ENRICO CASAGRANDE

MERCOLEDÌ 17 APRILE ORE 21

ANTONELLA QUESTA, VALENTINA MELIS, TERESA CINQUE

STAI ZITTA!

MICHELA MURGIA

MARTA DALLA VIA

VENERDÌ 3 MAGGIO ORE 21

SOTTERRANEO

SARA BONAVENTURA, CLAUDIO CIRRI

LORENZA GUERRINI, DANIELE PENNATI, GIULIO SANTOLINI

L’ANGELO DELLA STORIA

SARA BONAVENTURA, CLAUDIO CIRRI, DANIELE VILLA

FUORI ABBONAMENTO

MERCOLEDÌ 14 FEBBRAIO ORE 21

SIMONE GUERRO

IL PRINCIPE CHE SARÀ

STORIA DI PADRI, FIGLI E MISTERI

FRANCESCO NICCOLINI

TONIO DE NITTO

MAIOLATI SPONTINI

TEATRO SPONTINI

SABATO 27 GENNAIO ORE 21

CRISTIANA CAPOTONDI

LA VITTORIA È

LA BALIA DEI VINTI

MARCO BONINI

VENERDÌ 22 MARZO ORE 21

FEDERICO BUFFA

ITALIA MUNDIAL

SABATO 20 APRILE ORE 21

CESARE BOCCI

LUCIO BATTISTI

EMOZIONI!

ORCHESTRA SAVERIO MERCADANTE

JESI_TEATRO PERGOLESI

ABBONAMENTI [7 spettacoli, turno unico]

DA SABATO 18 NOVEMBRE

prelazione abbonati 2023, con conferma del posto

DA SABATO 2 DICEMBRE

nuovi abbonamenti

platea e palchi centrali 162 euro

palchi semicentrali avanti 145 euro

palchi semicentrali dietro 112 euro

palchi laterali avanti 128 euro

palchi laterali dietro 84 euro

BIGLIETTI

DA SABATO 16 DICEMBRE

platea e palchi centrali 29 euro ridotto 26 euro

palchi semicentrali avanti 26 euro ridotto 23 euro

palchi semicentrali dietro 20 euro

palchi laterali avanti 23 euro ridotto 21 euro; ridotto scuole 10 euro

palchi laterali dietro 15 euro ridotto scuole 10 euro

loggione* 12 euro *in vendita il giorno stesso dello spettacolo

BIGLIETTI IL PRINCIPE CHE SARÀ

posto unico 8 euro

MAIOLATI SPONTINI_TEATRO SPONTINI

ABBONAMENTI [3 spettacoli, turno unico]

DA SABATO 18 NOVEMBRE

prelazione abbonati 2020, con conferma del posto

DA SABATO 2 DICEMBRE

nuovi abbonamenti

posto unico 48 euro

under 30, ridotto 30 euro

BIGLIETTI

DA SABATO 16 DICEMBRE

posto unico 20 euro

ridotto 18 euro

under 30, ridotto 10 euro

RIDUZIONI

• under 26 e over 65

• gruppi di almeno 10 persone

• tessere e associazioni convenzionate [consultare elenco in biglietteria o nel sito web]

• disabili con accompagnatore [previsto un biglietto ridotto e uno omaggio]; gli spettatori con disabilità sono pregati di effettuare la propria prenotazione presso la biglietteria entro tre giorni dalla data dello spettacolo

BONUS CULTURA

abbonamenti e biglietti sono acquistabili con bonus cultura: 18 app e carta docente

INFO E PRENOTAZIONI

Biglietteria Teatro Pergolesi

dal lunedì al sabato [9.30-12.30 e 17-19.30] – festivi esclusi

0731 206888

biglietteria@fpsjesi.com

biglietteria Teatro Spontini di Maiolati, attiva la sera stessa dello spettacolo da un’ora prima dell’inizio

AMAT

071 2072439

www.amatmarche.net

PREVENDITE BIGLIETTI

biglietterie circuito AMAT / vivaticket

on line su www.vivaticket.com





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2023 alle 15:18 sul giornale del 16 novembre 2023 - 304 letture






qrcode