x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Nasce lo “Spazio del Rjuso”: mobilio ed elettrodomestici da donare alle famiglie con disagio socio-economico

2' di lettura
156
dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it

Un centro logistico dove stoccare mobili, elettrodomestici, elementi di arredo della casa che non si utilizzano più e che i cittadini intendono donare per tornare utili a famiglie meno abbienti. È lo “Spazio del Rjuso” che nascerà accanto al Centro Ambiente del Boario di Viale Don Minzoni, punto di riferimento per un servizio strutturato volto a promuovere la cura del bene comune, ridurre il disagio abitativo e fornire occasione di recupero della socialità.

Una iniziativa, questa - promossa dalla Fondazione Centro Servizi Caritas e a cui il Comune di Jesi ha scelto di partecipare in qualità di partner - che si concretizza oggi grazie al contributo della Cariverona, al cui bando la Fondazione Caritas ha partecipato, ottenendo un finanziamento di 77 mila euro. Le risorse saranno utilizzate per i lavori di ristrutturazione necessari ai locali, per organizzare al meglio il servizio di ritiro dei materiali e redistribuzione, oltre che per offrire occasioni di inclusione a persone fragili e avviare un processo partecipativo per lo sviluppo di comunità. Relativamente ai locali, di proprietà comunale, la Giunta nella sua ultima seduta ne ha approvato la cessione in comodato gratuito alla Fondazione Caritas per 5 anni, autorizzando gli interventi necessari così come individuati nella proposta presentata alla Fondazione Cariverona.

Il progetto vede coinvolti in qualità di partner anche il Circolo Azzaruolo di Legambiente, la Fondazione Michele Scarponi, JesiClean, in collaborazione con L’Orto del Sorriso e il Comitato di Jesi della Croce Rossa. “Grazie alla Caritas, con la quale abbiamo subito condiviso l’iniziativa, e agli altri partner del progetto - ha dichiarato l’assessora al patrimonio Paola Lenti - si dà finalmente il via alla realizzazione di un progetto che rientra nelle finalità dell’Amministrazione comunale, volto alla rigenerazione di uno spazio pubblico e a sviluppare sia una matura e consapevole mentalità del riuso sia il contenimento dello spreco e della produzione dei rifiuti”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2023 alle 10:53 sul giornale del 17 novembre 2023 - 156 letture






qrcode