x

SEI IN > VIVERE JESI > POLITICA
comunicato stampa

Campo sintetico al Mosconi, Animali: "Nessun dietrofront"

2' di lettura
162
dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it

Da notizie di stampa si apprende che Andrea Pieralisi parla di “ritardi” da parte dell’Amministrazione nel realizzare il fondo in sintetico presso l’impianto “Mosconi”.

In realtà già il 12 Luglio scorso era stato chiarito come la proposta di project financing della Jesina, alla luce degli approfondimenti e chiarimenti ottenuti, è stata già valutata positivamente dal punto di vista tecnico tanto che l’intervento è stato inserito nel Documento unico programmazione 2024-2026 con delibera consiliare n. 122 del 25/7/2023. “Non una generica “apertura” quindi, ma un impegno ben preciso da parte del Comune. - Precisa il vicesindaco Samuele Animali - Che lungi dall’aver fatto dietrofront sta aspettando la consegna della documentazione senza la quale a norme del Codice dei contratti pubblici non si può procedere. In particolare, manca la necessaria asseverazione del piano economico finanziario”. La circostanza è stata ulteriormente chiarita in occasione dell’incontro tra Comune e dirigenza della Jesina in esito al quale la stessa società sportiva si è impegnata a consegnare la documentazione, impegno ribadito da ultimo anche il 7 ottobre scorso sempre a mezzo stampa.

“Non si intende dunque sindacare le motivazioni dell’imprenditore, ma soltanto fare chiarezza su circostanze che vanno tenute distinte dal piano sportivo. - prosegue l’assessore allo Sport - Sul quale, siamo tutti d’accordo, tutti auspichiamo che i buoni risultati che la squadra sta ottenendo al momento possano anche essere viatico per il futuro”. A margine, altre considerazioni accennate da Andrea Pieralisi riguardano più in generale la carenza di strutture sportive.

“La questione merita un approfondimento. Per avere politiche incisive occorre programmazione, perché tra l’ideazione e l’apertura di un nuovo impianto passano necessariamente molti anni, che servono per la progettazione, la ricerca di finanziamenti, le gare, il cantiere. Così come anche gli effetti delle mancate manutenzioni si vedono a distanza di tempo. Quindi oggi raccogliamo (o scontiamo) gli effetti buoni e meno buoni di scelte che sono stata fatte molti anni fa. Tuttavia, in questo momento l’impegno sulle strutture è particolarmente intenso. La carenza di manutenzione e di rinnovamento ha oggettivamente penalizzato l’impiantistica in anni precedenti”.

Al momento sono in corso o stanno per essere finalmente cantierati una serie di interventi strutturali molto importanti (nuovo palascherma, palestra Lorenzini, palestra Carbonari). Negli ultimi mesi si è intervenuti con la straordinaria manutenzione al Palatriccoli (parte della copertura e impiantistica), al campo da rugby (illuminazione e spogliatoi) al Petraccini (spogliatoi e fondo). Un altro intervento importante è in corso al Liceo Scientifico a cura della Provincia. Sono stati anche ottenuti finanziamenti per altri due progetti significativi che saranno attuati nei prossimi mesi (Play district e Sport e inclusione).



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2023 alle 19:00 sul giornale del 24 novembre 2023 - 162 letture






qrcode