x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Giornata contro la violenza sulle donne: panchine e scarpe rosse nei consultori e negli ospedali

3' di lettura
100

da Ast Ancona


In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne che si celebra il 25 novembre, gli Ospedali e i Consultori dei Distretti dell’AST Ancona hanno organizzato una  serie di iniziative con l’obiettivo di incoraggiare le donne a rompere il silenzio e avvicinarle alla rete di servizi antiviolenza che offrono percorsi di accoglienza protetta e progetti di continuità assistenziale e di sostegno, attraverso strumenti concreti e indirizzi a cui rivolgersi per chiedere aiuto.

Gli Ospedali “Engles Profili” di Fabriano, “Principe di Piemonte” di Senigallia, “Carlo Urbani” di Jesi, “Francesco Foltrani” di Cingoli e il Consultorio di Ancona partecipano alla ricorrenza con l’installazione di una panchina rossa e distribuzione di materiale informativo, per sensibilizzare tutti, cittadini ed operatori, a dare ognuno il proprio contributo per fermare la violenza contro le donne.

Altre iniziative sono comunque dedicate da ogni struttura alla campagna di sensibilizzazione che prende spunto dalla giornata del 25 novembre. L’Ospedale “Carlo Urbani” di Jesi aderirà all’iniziativa attraverso l’allestimento di un “info point” venerdì 24 novembre. Il punto informativo, attivo dalle ore 10 alle ore 13 presso l’atrio del presidio ospedaliero, si occuperà della distribuzione di materiale informativo inerente ai percorsi ospedalieri e territoriali dedicati alle donne vittime di violenza. L’iniziativa è svolta in collaborazione con “La Casa delle Donne” - Sportello Antiviolenza di Jesi. L’AST di Ancona sarà rappresentata anche nel contesto dell’incontro aperto alla cittadinanza “Jesi contro la violenza di genere”, che si terrà sabato 25 novembre presso il Palazzo dei Convegni di Jesi, dalle ore 17 alle ore 19. L’Ospedale e il Distretto di Senigallia allestiranno un punto per la distribuzione di materiale informativo che illustra i percorsi ospedalieri e territoriali dedicati alle donne vittime di violenza, in collaborazione con l’Associazione senigalliese “Dalla Parte delle Donne”, che parteciperà attivamente con la presenza di volontarie. Per coloro che lo desiderano, le operatrici del Consultorio saranno a disposizione per colloqui dedicati su appuntamento (1° piano del distretto). All’ingresso del Distretto di Fabriano verrà allestito un punto per la distribuzione di materiale informativo che illustra i percorsi ospedalieri e territoriali dedicati alle donne vittime di violenza dove saranno presenti le volontarie dell’Associazione antiviolenza di Fabriano “Artemisia”.

Ad Ancona, presso il Poliambulatorio 2000, davanti alle casse CUP, dalle ore 10 alle ore 11 di venerdì 24 novembre, verrà allestito un punto informativo per la distribuzione di materiale sui percorsi ospedalieri e territoriali dedicati alle donne vittime di violenza e con la presenza di operatrici del Consultorio. Il Centro Anti Violenza “Donne e Giustizia” metterà a disposizione il proprio materiale informativo. A Loreto verrà posta una sedia rossa con scarpe ed orecchini rossi, simboli della violenza sulle donne, e dalle ore 10 alle ore 11 di venerdì 24 novembre verrà allestito un punto informativo con la presenza di operatrici del Consultorio.

“Quest’anno nelle Marche sono state già 4 le donne vittime di violenza, e l’anno scorso si sono rivolte ai nostri Centri Antiviolenza 705 donne, 42 in più rispetto all’anno precedente – sottolinea il vice presidente della Regione Filippo Saltamartini – ci sentiamo impegnati a fare sempre di più per capire le esigenze reali delle donne che hanno subito violenza e maltrattamenti per accompagnarle in un percorso di ritorno alla vita”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2023 alle 14:28 sul giornale del 24 novembre 2023 - 100 letture






qrcode