x

SEI IN > VIVERE JESI > SPETTACOLI
comunicato stampa

Al via la VI Edizione della rassegna musicale “Crescendo in Concerto”

4' di lettura
160

da Organizzatori


Al via la VI Edizione della rassegna musicale “Crescendo in Concerto”, organizzata da “Crescendo”, composta da tre eventi, che avrà luogo dal 2/12/2023 al 16/12/2023 presso il teatro "Il Piccolo" di Jesi, il Circolo Cittadino di Jesi e l’Auditorium “San Rocco” di Senigallia.

Il 2/12, ore 21.00, presso in teatro “Il Piccolo” di Jesi, sotto il titolo "Crescendo in Concerto", inaugurando la Rassegna, si esibiranno in duo la violista Malgorzata Maria Bartman e la pianista Marta Tacconi, già ospiti lo scorso anno del Festival Pergolesi Spontini di Jesi. In apertura di concerto, come segno della forte volontà di costruire spazi musicali per giovani e giovanissimi, si esibiranno alcune talentuose pianiste dello Studio Musicale "Crescendo".

Il 3/12, ore 18.00, presso la "Sala del Lampadario" del Circolo Cittadino di Jesi prenderà vita, sotto il nome di “Crescendo in Armonia”, un interessantissimo progetto sul bullismo e il cyberbullismo a cura dello scrittore, giornalista e attore Diego Mecenero. A rafforzare il coinvolgimento di ragazzi e famiglie, anche in questa serata si esibiranno altri pianisti di "Crescendo" e la serata vedrà la preziosa partecipazione di UNICEF a cui verrà devoluto l'incasso.

La manifestazione, il 16/12, sempre alle ore 18.00, si sposterà a Senigallia dove l'Auditorium "San Rocco" è stato scelto per lo svolgimento della tradizionale serata conclusiva della rassegna che, sotto il nome di “Piccoli Pianisti Crescono”, ospiterà sul palco circa 20 pianisti.

L'ingresso degli eventi è a pagamento e il costo del biglietto è di euro 8,00.

Per info e prenotazioni:+393476054294

“Crescendo” si dedica alla didattica pianistica e all’organizzazione di eventi musicali e culturali ed ha come obiettivi la promozione e la valorizzazione della musica classica, dell’arte e della cultura in senso lato in ogni fascia di età, genere e strato sociale. Sede dell’attività è lo “Studio Musicale Crescendo” che accoglie annualmente un numero massimo di venticinque allievi di pianoforte e la filosofia che lo anima è l’impegno sociale che poggia sulle parole DIFFUSIONE DEL SAPERE, ACCOGLIENZA, INCLUSIONE, BENESSERE PSICOFISICO DELLA PERSONA.

Marta Tacconi, pianista e testimonial UNICEF, inizia gli studi in tenera età laureandosi presso i Conservatori “Gioachino Rossini” di Pesaro e “Santa Cecilia” di Roma con lode e menzione d’onore.

Perfeziona gli studi pianistici con Lorenzo Di Bella e gli studi di musica da camera e musica vocale da camera con Pier Narciso Masi, Guido Salvetti e Stelia Doz. Fin da giovanissima, si esibisce in concerto e si classifica in Concorsi Nazionali Pianistici e Cameristici. Dal 2010 collabora con il Teatro “Giovanni Battista Pergolesi” di Jesi (An) nell’ambito del Pergolesi Spontini Festival e della Stagione Lirica di Tradizione; dal 2011 al 2019, collabora con il Rossini Opera Festival di Pesaro, negli anni 2021 e 2022, come docente di pianoforte e esibendosi in concerto, con il Valtellina Festival e nel 2023 con il Festival Federico Cesi. Nel 2017, a seguito di un lavoro di ricerca e analisi realizzato con il prezioso supporto di Guido Zaccagnini, pubblica il libro La voix humaine – Dal monologo di Jean Cocteau alla musica di Francis Poulenc, edito da EDIZIONI PENDRAGON BOLOGNA. I Teatri “Comunale” di Bologna, nell’ambito della stagione operistica 2016/2017, e “Petruzzelli” di Bari, nel 2019, sono stati promotori del testo utilizzandolo nella produzione La voix humaine di Francis Poulenc con direzione di Michele Mariotti e regia di Emma Dante. Sempre nel 2017, con l’intento di sostenere e promuovere la musica classica attraverso la didattica e l’organizzazione di concerti ed eventi, fonda a Jesi, a fianco di un’intensa attività artistica, l’attività culturale “Crescendo”. Incide, per l’etichetta DA VINCI CLASSICS, il disco “Cantiche” (2021) in collaborazione con il soprano Federica Livi, e il disco “Songs without words (versione per flauto e pianoforte di Luca Russo)”(2022) in collaborazione con il flautista Stefano Parrino, riscuotendo per entrambe i lavori un lusinghiero successo di pubblico e critica.

È, dal 2017, Pianista Accompagnatrice presso il Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2023 alle 09:39 sul giornale del 28 novembre 2023 - 160 letture






qrcode