x

SEI IN > VIVERE JESI > SPORT
comunicato stampa

Scherma: "In guardia dalle difficoltà della vita", incontro con il campione del mondo di spada Paoli Pizzo

3' di lettura
34
da Club Scherma Jesi

Il Club Scherma Jesi, nella sua instancabile opera di valorizzazione di questa storica disciplina come strumento di crescita personale, di formazione del carattere e di educazione all’inclusività, ha programmato per il prossimo giovedì 30 novembre, un evento di eccezionale valore umano: "In Guardia dalle Difficoltà della Vita. La scherma come sport motivazionale e terapeutico".

La manifestazione, organizzata insieme allo IOM Jesi e Vallesina con il patrocinio del Comune di Jesi e il sostegno Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, avrà come ospite d'onore il Campione del Mondo di Spada Paolo Pizzo che dialogherà con gli studenti del Liceo Artistico Edgardo Mannucci di Jesi. La scherma, intesa non solo come disciplina sportiva ma anche come pratica di rafforzamento interiore ed esercizio motivazionale, sarà al centro di una giornata che si annuncia ricca di emozioni e insegnamenti. Il Palascherma via Siro Solazzi diventerà teatro di questo coinvolgente incontro tra sport e vita, una sinergia che trova in Paolo Pizzo, un campione autorevole. L'evento prenderà il via alle 9.15 con un caloroso benvenuto ai giovani presenti, seguito dalla proiezione del docufilm "La Stoccata vincente", interpretato da Alessio Vassallo e Flavio Insinna.

Questo intenso lavoro cinematografico, frutto della collaborazione tra Anele e Rai Fiction, è tratto dall’omonimo libro, già vincitore del Premio Bancarella Sport, e racconta la vita di Pizzo, due volte campione, mostrando come la tenacia e la passione possano vincere le avversità più ardue. La vita dello spadista è stata, infatti, segnata da un'avversità inaspettata a soli 13 anni, la diagnosi di un tumore al cervello che avrebbe potuto spegnere i sogni di un ragazzino, ma la volontà ferrea e l'amore per la scherma hanno scritto un destino diverso.

Alle 11.10 è poi previsto il momento dei saluti istituzionali cui prenderanno parte l’Assessore allo sport del Comune di Jesi Samuele Animali, la Coordinatore responsabile IOM Jesi e Vallesina Maria Luisa Quaglieri, il Presidente regionale del CONI MARCHE Fabio Luna, il presidente del Panathlon Club Jesi Andrea Moriconi, il Presidente della Consulta dello Sport di Jesi Marco Porcarelli e Alessandra Florio, Direttrice Regionale Emilia-Romagna e Marche Intesa Sanpaolo, main sponsor del Club Scherma Jesi. Ciò prelude all'incontro delle 11.20, in cui lo stesso Paolo Pizzo dialogherà con il giovane pubblico, che si immergerà direttamente negli importanti temi trattati dal film e in questa straordinaria esperienza di vita. La giornata si concluderà con i saluti e i ringraziamenti alle 13.15, dopo un intenso scambio che promette di lasciare un'impronta indelebile nei cuori dei partecipanti.

"Il percorso di vita di Paolo Pizzo, contrassegnato da una battaglia contro una grave malattia in giovane età, le sfide nel mondo dello sport e la vittoria su ogni avversità sono la testimonianza di come la volontà possa scolpire il destino" – sono le parole del Presidente del Club Scherma Jesi Maurizio Dellabella – “Con il sostegno della sua famiglia e una determinazione ferrea questo campione eccezionale, nello sport e nella vita, è divenuto un modello di coraggio e perseveranza e ci porterà la sua preziosa esperienza su come ogni ostacolo possa essere trasformato in un gradino verso il successo”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2023 alle 15:07 sul giornale del 28 novembre 2023 - 34 letture






qrcode