x

SEI IN > VIVERE JESI > CRONACA
articolo

Comprano online olio e vino per 3 mila euro ma non pagano: denunciati

1' di lettura
230

di Marco Vitaloni
redazione@viverejesi.it


commissariato polizia Jesi
Due umbri, un 49enne di Perugia e un 56enne di Spoleto, sono stati denunciati dagli agenti del Commissariato di Jesi per truffa in concorso.

I due sono finiti nei guai per il mancato pagamento di merce, vino e olio per un ammontare complessivo di circa 3.300 euro, ordinata presso un'azienda agricola della Vallesina. È stata una dipendente della società a presentarsi in Commissariato alla fine di ottobre per sporgere querela.

La donna ha riferito dell'ordine effettuato attraverso il portale Vinitaly plus e delle modalità di pagamento concordate: pagamento alla consegna tramite contanti o assegno circolare. L'acquirente ha fornito l’intestazione della fattura indicando il luogo della consegna e specificando che una volta sul posto avrebbero dovuto contattare una persona specifica per il ritiro della merce. Quando la merce è stata spedita sono stati presi contatti con la persona segnalata per il ritiro, che, contrariamente agli accordi, dapprima ha consegnato un assegno bancario e non circolare e poi ha acconsentito esclusivamente al pagamento a mezzo bonifico. Nei giorni a seguire però la società agricola ha verificato che il bonifico non era mai stato accreditato sul conto e i tentativi di contatto dell’acquirente e della persona addetta al ritiro merce sono risultati del tutto vani.

Sono quindi scattate le indagini condotte dagli agenti del Commissariato guidato dal vice questore Paolo Arena che hanno consentito di risalire all'identità della persona addetta al ritiro merce, un 49enne della provincia di Perugia, e dell’intestatario delle utenze usate per la definizione della trattativa d’acquisto, un 56enne di Spoleto. I due sono stati denunciati in stato di libertà per truffa in concorso.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram e Signal di Vivere Jesi.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale oppure aggiungi il numero 376.0319490 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio con scritto "notizie on".
Per Telegram cerca il canale @vivereJesi o clicca su t.me/viverejesi. Per Signal clicca qui.


commissariato polizia Jesi

Questo è un articolo pubblicato il 01-12-2023 alle 10:36 sul giornale del 02 dicembre 2023 - 230 letture






qrcode