x

SEI IN > VIVERE JESI > SPETTACOLI
comunicato stampa

Monte San Vito: il Sax di Federico Mondelci chiude la prima Stagione “Musica, Colori e Parole”

4' di lettura
276
dal Comune di Monte San Vito
www.montesanvito.pannet.it

Federico Mondelci

Domenica 17 dicembre alle ore 18 al Teatro Condominale La Fortuna di Monte San Vito, concerto di chiusura della prima stagione “MUSICA COLORI E PAROLE”.

L’Assessore alla Cultura Elisa Coacci in collaborazione con il direttore artistico M° Fulvio Fiorio hanno pensato bene di iniziare le festività natalizie con la magia del musicale del grandissimo sassofonista Federico Mondelci (insignito nel 2017 del titolo di “Marchigiano dell’anno”) e la sua Italian Youth Saxophone Orchestra.
In programma brani di compositori d’oltre oceano come George Gerswing “American Suite” con temi famosi come The Man I Love, Sweet And Love Down, I Got Rhythm – Chick Corea “Armando’s Rumba” – Dizzy Gillespie “A Night in Tunisia” – Astor Piazzolla “Oblivion” – Sammy Nestico “Hey Burner “Leonard Bernstein “West Side Story” con le celebri “Tonight, I Feel Pretty, One Heart, Maria, America” per passare poi ai compositori italiani come Gianni Iori “Sagra d’Estate”, il premio Oscar Ennio Morricone con “Deborah’s Theme”, tratto dal film C’era una volta in America e molto altro ancora. Mondelci alternerà la sua infinita bravura tra solismo e direzione. Soddisfatti per l’ottima riuscita in toto della
stagione e certi che questo concerto ci farà sognare e regalerà ancora emozioni forti, un ringraziamento va agli sponsor – TIPOGRAFIA TARABELLI – RISTORANTE LA CENTILENA – PANIFICIO BERNACCHIA – all’ASSOCIAZIONE VIVEREMONTESANVITO e a tutti coloro che si sono adoperati per l’ottima riuscita degli avvenimenti in programma. In fine, atutti voi, pubblico meraviglioso proveniente da ogni parte della regione e oltre che ci avete seguito con grande calore ed empatia, riempendo il teatro a tutti gli spettacoli, segno che c’è voglia e necessità di cultura, di serenità e di comunicazione umana, di staccarsi da quel mondo virtuale che seppur necessario spesso ci toglie tutto questo. Vi aspettiamo il 17 dicembre sempre alle ore 18.
RICORDATEVI DI PRENOTARE AL NUMERO 3356046961

Federico Mondelci è da oltre trent’anni uno dei più apprezzati interpreti della scena internazionale. I suoi studi comprendono il conservatorio di Pesaro dove consegue il diploma “cum laude” nel 1979 sotto la guida del M° Romano Mauriello e il Conservatorio Superiore di Bordeaux dove ha conseguito il diploma con “Medaglia d’Oro” all’unanimità sotto la guida del M° Jean-Marie Londeix. Si è esibito come solista con oltre 50 orchestre, tra cui l’orchestra del Teatro alla Scala, la New Zealand Symphony Orchestra, la BBC Philharmonic, l’Orchestra da Camera di Mosca, l’Orchestra Sinfonica di Bangkok e la Filarmonica di San Pietroburgo. Il suo repertorio non comprende solo le pagine “storiche” ma è particolarmente orientato verso la musica contemporanea e Federico Mondelci affianca il suo nome accanto ai nomi dei grandi autori del Novecento (quali Nono, Berio,
Nyman, Kancheli, Glass, Donatoni, Sciarrino, Scelsi, Gentilucci, Graham, Fitkin, Nicola Piovani e altri compositori della nuova generazione); eseguendone le composizioni spesso a lui espressamente dedicate, produzioni di straordinario successo che lo conclamano come raffinato solista di raro e straordinario talento.

ORCHESTRA GIOVANILE ITALIANA DI SASSOFONI
Federico Mondelci fonda la prima orchestra di sassofoni in Italia nel 1985 stimolando compositori e arrangiatori nel creare un vasto repertorio oggi largamente eseguito a livello internazionale. Oggi questo ensemble rappresenta un’eccellenza in Italia ottenendo apprezzamenti unanimi.
L’orchestra comprende nel suo organico tutti gli strumenti della famiglia dei sassofoni: il sopranino, il soprano, il contralto, il tenore, il baritono e il basso; la sua ricchezza timbrica ha sollevato l’interesse di molti compositori che gli hanno dedicato loro musiche. Il repertorio spazia dalla musica rinascimentale alla musica dei periodi classicoromantico fino ai nostri giorni includendo un nutrito numero di brani jazzisti. L’Orchestra di Sassofoni è spesso invitata in festival in Italia e all’estero. Nel 2019 si è esibita a San Pietroburgo in occasione del Festival della Musica da Camera “Palazzi di San Pietroburgo”. È di prossima uscita un CD con la musica originale per questa formazione per l’etichetta americana DELOS che comprende musiche di Steve Reich, Gyorgy Ligeti, Graham, Fitkin, Philip Glass. Il repertorio spazia dalla trascrizioni classiche alle composizioni originali del ‘900, ai brani contemporanei, al jazz. Principali autori: Gabrieli, Bach, Rossini, Beethoven, Catel Borodin, Bizet, Joplin, Stravinsky, Milhaud, Mancini, Tesei, Cesa, Minciacchi, Nicolau, Balliana, Rossé, Gershwin, Poulenc, Weill, Bernstein, Matitia, Rex, Kinaston, Gillespie, Shorter, Parker, Corea, Comoglio.



Federico Mondelci

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2023 alle 11:19 sul giornale del 12 dicembre 2023 - 276 letture






qrcode