x

SEI IN > VIVERE JESI > POLITICA
comunicato stampa

Civiche Benemerenze: associazione Per Jesi, "Chi urla e chi argomenta"

1' di lettura
148

da Associazione PER JESI


Incredibile quanto accaduto. Attaccano chi esce dall'aula coloro che hanno strumentalizzato la concessione delle benemerenze di Govoni e Zaky, inserendo nella stessa pratica un imbarazzante epilogo per la mancata concessione delle civiche benemerenze cittadine per le quali importanti associazioni del territorio e autorevoli cittadine e cittadini avevano avanzato sette candidature.

Sapendo che avremmo votato la concessione delle benemerenze a Govoni e Zaki - votazione della mozione e verbali delle riunioni lo dimostrano - hanno voluto macchiarla con il pastrocchio che la stessa maggioranza ha generato.

In altre parole, se per Zaki e Govoni le liste civiche sono sempre state d’accordo e se il giorno della votazione escono dall’aula qualcosa sarà accaduto. Lo ripetiamo: per noi Patrick Zaky e Nicolò Govoni sono cittadini benemeriti; ad altri la responsabilità di aver infangato tutto, usando questa pratica per chiudere l’altro procedimento amministrativo che continua a generare parecchie riserve. C’è da domandarsi piuttosto se è vero che la concessione a Zaki e Govoni erano prioritari su tutto il resto perché la maggioranza ha rifiutato il dialogo e la collaborazione, respingendo l’emendamento e addirittura sbeffeggiando richiesta sospensione lavori in Consiglio comunale?

Lo dimostra il fatto che abbiamo convintamente votato l'onorificenza al Senatore Aroldo Cascia così come convintamente avremmo votato quella a Zaky e Govoni.

Ma è proprio in onore a Zaky e Govoni che non potevamo subire un simile sopruso.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-12-2023 alle 19:53 sul giornale del 23 dicembre 2023 - 148 letture






qrcode