x

SEI IN > VIVERE JESI > SPORT
comunicato stampa

Rugby: bilancio 2023 da incorniciare per Jesi 70, "Da incorniciare in campo, più forti dell’alluvione fuori"

2' di lettura
94
da Rugby Jesi '70
www.rugbyjesi.it

«Un risultato che testimonia di come il percorso di crescita di tutta la società stia proseguendo. E non solo la prima squadra: la cosa bella è che alle sue spalle avanza tutto il settore giovanile.

Le under 16 e 18 ai campionati interregionali, l’under 14 che pure sta facendo bene. Sono una garanzia di futuro». Così Luca Faccenda, presidente del Rugby Jesi ’70, a bilancio di un 2023 che per la prima squadra dei Leoni jesini si è chiuso con la vittoria di prestigio ai danni della vice capolista Bologna nell’ultimo turno del campionato di Serie B.
«Traguardi frutto del lavoro e della competenza di Marco De Rossi (direttore e coach, nda) e anche della collaborazione che stiamo portando avanti con Macerata e Fabriano. Abbiamo costruito le nostre squadre insieme e i nostri ragazzi nei rispettivi campionati si stanno divertendo davvero tanto».

Esterno al campo, il neo. «Prima alluvione e allagamenti dello scorso maggio, di recente i danni provocati all’impianto dal vento: gli eventi atmosferici non ci hanno certo risparmiati – ricorda Faccenda – ma abbiamo fatto e stiamo facendo tutto ciò che serve per superare i problemi. Saremo di nuovo pronti per la prima in casa del nuovo anno. Intanto va avanti il confronto con Comune e Consorzio di Bonifica: siamo stati noi ad occuparci di mettere in sicurezza all’altezza del campo il fosso tracimato lo scorso maggio, il Consorzio ha dato la disponibilità a occuparsi dei tratti vicini».

E il 2024? «Dobbiamo continuare sul solco del percorso che sta dando i risultati che speravamo, grazie all’impegno di tutti i dirigenti, tecnici, collaboratori, atleti. E sponsor: continuano a starci vicini, hanno già confermato il loro impegno anche per l’anno prossimo, a ciascuno di loro dedicheremo una giornata speciale nel corso del 2024, ospitandoli in casa con i loro dipendenti in occasione delle partite. Una novità importante è poi in arrivo con la gestione diretta che abbiamo assunto del ristorante della Club House “Terzo tempo”: terminato il rapporto col vecchio gestore, sarà la società in prima persona a occuparsene. Stiamo procedendo ad alcuni piccoli lavori di manutenzione, saremo pronti per la prima in casa del 21 gennaio contro Gubbio. Il ristorante stesso diventerà uno dei nostri primi sponsor».



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-12-2023 alle 10:23 sul giornale del 29 dicembre 2023 - 94 letture






qrcode