x

SEI IN > VIVERE JESI > CRONACA
articolo

Andreea Rabciuc, Simone Gresti indagato anche per istigazione al suicidio

1' di lettura
1402

di Marco Vitaloni
redazione@viverejesi.it


È indagato anche per istigazione al suicidio Simone Gresti, il fidanzato 44enne di Andreea Rabciuc, scomparsa il 12 marzo 2022 a Castelplanio.

La Procura di Ancona non esclude il suicidio della 27enne, i cui resti - per la conferma ufficiale si attende l'esito del test del dna - sono stati rinvenuti sabato 20 gennaio in un casolare diroccato sulla Montecarottese, a meno di un chilometro da dove era scomparsa. Come confermato dal suo avvocato, nei confronti di Simone Gresti è stata formulata anche l'ipotesi di reato di istigazione al suicidio, che va ad aggiungersi a quelli di sequestro di persona, omicidio volontario e spaccio di sostanze stupefacenti.

Intanto nella puntata di mercoledì 24 gennaio di Chi l'ha visto? ha parlato lo youtuber maceratese che era entrato in quel casolare il primo aprile 2022, quasi tre settimane dopo la scomparsa. Il giovane ha raccontato di aver girato un video, pubblicato sui social cinque giorni dopo, di essere entrato nella stanza dove sono stati rinvenuti i resti e anche al piano superiore, senza notare nulla.

Secondo quanto raccontato dal proprietario del rudere, l'autore del video aveva scambiato il casolare per quello vicino alla roulotte dove è scomparsa la ragazza. Quando i parenti gli fecero vedere il video, minacciò di denunciare lo youtuber per violazione di domicilio, poi arrivarono le scuse.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Viber e Signal di Vivere Jesi.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale oppure aggiungi il numero 376.0319490 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio con scritto "notizie on".
Per Telegram cerca il canale @vivereJesi o clicca su t.me/viverejesi. Per Viber clicca qui. Per Signal clicca qui.


Questo è un articolo pubblicato il 25-01-2024 alle 16:52 sul giornale del 26 gennaio 2024 - 1402 letture






qrcode