x

SEI IN > VIVERE JESI > POLITICA
comunicato stampa

RitroviAmo Castelbellino: "A quattro mesi dalle elezioni si sente tutto ad un tratto la necessità di organizzare le assemblee di quartiere"

2' di lettura
104

Dai consiglieri di RitroviAmo Castelbellino


lista civica RitroviAmo Castelbellino

Sono pervenuti e stanno arrivando in questi giorni, nelle nostre abitazioni, volantini recanti il logo dell'amministrazione comunale che, a quattro mesi dalle elezioni, si prodiga di istituire le assemblee di frazione, con lo scopo di “rendere partecipe la popolazione sull’attività svolta negli ultimi anni e di consultare i concittadini per avere da essi proposte anche relativamente alle future scelte”.

Ora, a parte la circostanza poco "trasparente e imparziale" di utilizzare il logo istituzionale per costituire assembleee pubbliche che altro non sono che una chiara scelta pre-elettorale di lista, che nulla ha a che fare con l'istituzione amministrativa in sé, quello che rammarica è che, le cosiddette “assemblee di frazione”, non sono altro che un progetto del Gruppo Consiliare di RitroviAmo Castelbellino, presentato col nome di consulte di quartiere (formalmente differente nel nome ma non nella sostanza) al Consiglio Comunale del lontanto 23/12/2019 e che l’attuale Amministrazione ha bocciato senza pensarci due volte.

Proprio durante la seduta di quel Consiglio, il Sindaco si era espresso dicendo: "... con specifico riguardo alle Consulte di frazione, il nostro Comune è comunque abbastanza “piccolo”, e noi ci sentiamo di rappresentarlo a sufficienza tramite la nostra presenza costante e continua sul territorio, derivante anche dal fatto che anche nella scelta dei componenti della lista e che attualmente formano l’attuale Consiglio c’è una presenza puntuale su tutto il territorio e di conseguenza le varie problematiche che vengono a nascere o a richiedere chiarimenti pensiamo di farlo già adesso in maniera abbastanza puntuale..."

"... Tornando alle mozioni, quindi, dico che le Consulte di frazione, a mio avviso, non sono necessarie, perché siamo radicati sul territorio e siamo consapevoli di quello che sta succedendo sul territorio.“

Ora viene da chiedersi: a quattro mesi dalle prossime elezioni, perchè si sente solo ora e tutto ad un tratto la necessità di organizzare questi incontri e di avere proposte dai cittadini, se siete sempre stati così radicati e presenti sul piccolo territorio? Quello stesso territorio piccolo, ricordiamo, che il Sindaco (a pag 3 del giornalino di n. 32 pagine distribuito nelle nostre case (a spese nostre) dichiarava di non poter frequentare, né di potersi far vedere perchè fatto di "tante" frazioni…

Non sarà magari che la realtà è tutt’altra e siamo, per caso, giunti a ridosso della campagna elettorale? Una campagna che magari, ci sentiamo di aggiungere, sarebbe il caso di non fare mediante l'utilizzo del logo e dei fondi istituzionali, ma di quello proprio della lista elettorale di appartenenza. Lasciamo a nostri concittadini le conclusioni del caso.



lista civica RitroviAmo Castelbellino

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-01-2024 alle 18:30 sul giornale del 01 febbraio 2024 - 104 letture






qrcode