x

SEI IN > VIVERE JESI > ECONOMIA
pubbliredazionale

Previsioni Ethereum: qual è il futuro di ETH per il 2024?

4' di lettura
52

da Roberto Migliore


L'approvazione recente degli ETF Bitcoin ha aperto la strada a una possibile approvazione simile per Ethereum. La prospettiva di nuove opzioni per gli investitori di Ethereum, che consentirebbero di esporre ai benefici della criptovaluta senza la necessità di acquistare direttamente gli asset, ha catalizzato un notevole aumento del prezzo di Ethereum, registrando un incremento di quasi il 10% nei giorni recenti e raggiungendo i livelli più alti dal maggio 2022.

Analisti di spicco, come James Seyffart di Bloomberg Intelligence, mantengono un atteggiamento ottimista sulle prospettive di un ETF Ethereum quotato in borsa. Tuttavia, altri esperti mostrano una maggiore cautela in merito a questa eventualità.

Cos’è Ethereum e qual è il suo andamento

Ethereum si distingue come una piattaforma decentralizzata basata sulla tecnologia blockchain, con il suo token nativo conosciuto come Ether (ETH) che attualmente supera i $2.000, in parte grazie agli ultimi sviluppi nel mondo delle criptovalute.

Questa piattaforma offre a chiunque la possibilità di costruire in modo sicuro tecnologie digitali, mentre il token Ether può essere impiegato per effettuare pagamenti all'interno della rete blockchain. Ethereum gode di diversi vantaggi, tra cui la scalabilità, la sicurezza, la decentralizzazione e la programmabilità, rendendola una scelta preferita per molti sviluppatori e aziende.

L'importanza di Ether risiede nella sua utilità diversificata, essendo cruciale per coprire i costi associati a tutti i protocolli costruiti su Ethereum, come ad esempio i Decentralized Exchange (DEX) e le transazioni all'interno del settore della Finanza Decentralizzata (DeFi). In particolare, ETH svolge un ruolo fondamentale come collaterale nei protocolli DeFi, confermando la sua rilevanza nell'ecosistema blockchain.

Ethereum ha sperimentato un periodo di aumento sostenuto che si protrae per oltre un anno, con un'accelerazione particolarmente evidente negli ultimi mesi. Da ottobre scorso, il valore della criptovaluta è aumentato di oltre il 70%.

Previsioni su Ethereum

Nonostante un periodo di performance inferiore di Ethereum nel corso del 2023, Coinbase prospetta una possibile inversione di tendenza nel 2024. Nonostante le sfide attuali, come la diminuzione della quota di mercato di Ethereum, i fondamentali rimangono solidi, con la prospettiva dell’approvazione di ETF spot su Ethereum negli Stati Uniti che potrebbero influenzare positivamente le prospettive.

Anche JPMorgan, gigante nel settore bancario, concorda sulla previsione ottimistica di Ethereum nel 2024. Gli analisti di JPMorgan collegano questa potenziale avanzata al prossimo aggiornamento della rete, EIP-4844 o Protodanksharding. Tale aggiornamento mira a ridurre i costi di transazione e aumentare la capacità della blockchain, posizionando Ethereum per una crescita significativa nel prossimo anno.

Il 2024 potrebbe dunque segnare una svolta nei rapporti di forza tra Ethereum e Bitcoin, con indicazioni provenienti da fonti autorevoli che suggeriscono una posizione di leadership per Ethereum. Investitori e appassionati di criptovalute saranno chiamati a seguire attentamente questi sviluppi, poiché il panorama delle criptovalute continua a evolversi in modo dinamico e, a volte, sorprendente.

La prospettiva degli ETF spot su Ethereum sembra avere un impatto positivo sul valore di questa criptovaluta. Attualmente, Ethereum è quotato intorno a $2.260, registrando un aumento con un aumento del 2,5% nell’ultima settimana.

Gli esperti esprimono ottimismo riguardo alle prospettive di Ethereum per l'anno in corso, suggerendo che il valore potrebbe raggiungere la quota di $2.500 e, in caso di approvazione degli ETF su Ethereum prevista a maggio, questo valore potrebbe anche raddoppiare prima della fine dell’anno.

La prevendita di Bitcoin Minetrix intanto vola

La presale di BTCMTX, il token nativo di Bitcoin Minetrix, ha raggiunto un notevole traguardo, accumulando oltre $10 milioni. Questo successo è attribuibile all'introduzione di un concetto innovativo, denominato "stake-to-mine", che fonde due pilastri fondamentali dell'industria: lo staking e il mining.

Il progetto pone una condizione minima, richiedendo agli investitori di acquistare almeno $10 di token da impegnare nello staking. In cambio, ricevono token ERC-20 non negoziabili, destinati a essere sottoposti a burning per generare hashrate, il potere di mining, e, infine, ricevere premi in Bitcoin.

Bitcoin Minetrix è in grado di offrire questo servizio grazie a un cloud mining certificato da Coinsult, un sistema verificato e sicuro. Ciò elimina la necessità di effettuare depositi in denaro, evita l'acquisto di attrezzature costose e non richiede competenze specifiche per il mining.

Coloro che lo preferiscono hanno la possibilità di utilizzare USDT, MATIC, la BNB chain o una carta bancaria all'interno del progetto Bitcoin Minetrix. Tuttavia, in questo caso, dovranno attendere la conclusione della fase di prevendita prima di poter effettuare lo staking.

L'accesso al progetto è reso agevole grazie a un'interfaccia utente intuitiva sulla dashboard, pensata sia per chi è esperto nel settore che per coloro che sono meno familiari. Gli analisti del settore suggeriscono che il token potrebbe registrare un aumento superiore a 10 volte con l'inserimento sul mercato, specialmente in concomitanza di eventi significativi come l'halving di BTC previsto per aprile. Pertanto, vale la pena esaminare attentamente le caratteristiche di questo progetto.

<<<Scopri Bitcoin Minetrix>>>



Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 04-02-2024 alle 09:25 sul giornale del 05 febbraio 2024 - 52 letture



qrcode